Calamaio da viaggio Visconti

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Simone » giovedì 13 settembre 2012, 15:14

Apro questo argomento per evitare un eccessivo off topic in un altro argomento su una Visconti.

Come si diceva, è utilizzabile su qualsiasi stilografica e il prezzo è di 35€; qualche informazione utile? Consigli sull'uso, esperienze personali e simili?

Ciao,

Simone
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8242
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Re: Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Ottorino » giovedì 13 settembre 2012, 16:07

Qualcuno che viaggia molto in aereo lo trovava scomodo. Ma non mi ricordo chi era.
Cerca un po in giro per il forum che su questo calamaio ci sono un paio di interventi.
Il titolo non è necessariamente sul calamaio, ma su converter, cartucce o inchiostri
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Re: Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Simone » giovedì 13 settembre 2012, 19:49

E che se ne era già discusso, mi ricordo qualche cosa anche io. Però penso anche che un post creando ad hoc possa rendere la ricerca più snella e veloce. Inoltre, magari chi già lo utilizza da tempo, può riscontrare ulteriori pro/contro :D
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Pasespo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 158
Iscritto il: giovedì 9 agosto 2012, 22:53
La mia penna preferita: Aurora optima auroloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora blue e nero
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 072
Arte Italiana FP.IT M: 067
Fp.it ℵ: 037
Fp.it 霊気: 055
Fp.it Vera: 055
Località: Frattamaggiore (Na)
Sesso:
Contatta:

Re: Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Pasespo » giovedì 13 settembre 2012, 21:51

vi leggerò con molta attenzione :shock:
Pasquale

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Re: Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Simone » domenica 16 settembre 2012, 17:52

Io posso dire che prevedo l'acquisto in settimana, poiché riprenderò le lezioni a breve (24 settembre) e resterò fuori da casa per diverse ore, durante le quali prenderò appunti su appunti (so già che la mia fidata M200 regge massimo 4/5 ore di appunti (anche un po' abbondanti), non di più!).

Potrò si sicuro postare qualche opinione e qualche foto!
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Rogozin » giovedì 10 gennaio 2013, 19:25

Riesumo il thread dato che l'ho preso giusto martedi scorso.
Provato la sera stessa, è il complemento ideale per la HS (e in generale per il power filler).
Più che altro volevo condividere l' avvertenza fondamentale.
L'oggetto è abbastanza intuitivo da usare, ma non bastasse l'intuito è presente un foglietto di istruzioni formato "tappeto", insomma non si può sbagliare.
La cosa più importante è non saltare l'ultimo passaggio: una volta riempita la penna (ancora inserita nel calamaio), capovolgerla in modo tale che l'apertura del calamaio sia rivolta (ma dai?) verso l'alto. Altrimenti v'è una forza sconosciuta e ancestrale, che alcuni eretici chiamano "gravità", che conduce malevolmente il contenuto del contenitore verso il basso, preferibilmente su tastiere di computer, maglie appena comprate, mani, scrivania e documenti.
Se insomma siete fra coloro i quali per controllare l'ora rovesciano l'intero contenuto del bicchiere tenuto in mano, ricordate che anche un'operazione semplice come caricare una penna importa l'uso di almeno due neuroni; io ne ho usato solo uno, e la conseguenza sono state due mani (oltre al resto) completamente Auroranere per quasi tutto il giorno. Ovviamente la sera avevo un incontro formale importante. Ho finto un'irritazione che mi costringeva all'uso dei guanti...In realtà ho ancora delle chiazze nere soprattutto intorno alle unghie (forse era meglio prima, almeno si capiva che c'era un incidente inchiostresco di mezzo, ora sembro semplicemente sporco :D ).

Ora ci rido, lì per lì facevo prima a morire e reincarnarmi in una persona con le mani pulite.

:lol:

RaffaeleD
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 269
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 17:50
La mia penna preferita: Pilot 78G
Il mio inchiostro preferito: Hiroshizuku Asa-gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 059
Località: Torino

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da RaffaeleD » giovedì 10 gennaio 2013, 19:44

Rogozin ha scritto:Riesumo il thread dato che l'ho preso giusto martedi scorso.
Provato la sera stessa, è il complemento ideale per la HS (e in generale per il power filler).
Tu sai cosa hai fatto riesumando questo argomento, vero?? 8-)
Raffaele

Andrea_R

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Andrea_R » giovedì 10 gennaio 2013, 19:46

RaffaeleD ha scritto:
Rogozin ha scritto:Riesumo il thread dato che l'ho preso giusto martedi scorso.
Provato la sera stessa, è il complemento ideale per la HS (e in generale per il power filler).
Tu sai cosa hai fatto riesumando questo argomento, vero?? 8-)
Anche tu stai pensando quello che penso io? :twisted:

RaffaeleD
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 269
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 17:50
La mia penna preferita: Pilot 78G
Il mio inchiostro preferito: Hiroshizuku Asa-gao
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 059
Località: Torino

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da RaffaeleD » giovedì 10 gennaio 2013, 19:50

Andrea_R ha scritto:
RaffaeleD ha scritto: Tu sai cosa hai fatto riesumando questo argomento, vero?? 8-)
Anche tu stai pensando quello che penso io? :twisted:
Considerando il livello medio di sindrome da acquisto ossessivo compulsivo di cui i frequentatori del forum sono affetti, penso di si :mrgreen:
Raffaele

Avatar utente
Rogozin
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 973
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2011, 13:53
La mia penna preferita: Homo Sapiens
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Firenze

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Rogozin » giovedì 10 gennaio 2013, 19:56

RaffaeleD ha scritto:
Rogozin ha scritto:Riesumo il thread dato che l'ho preso giusto martedi scorso.
Provato la sera stessa, è il complemento ideale per la HS (e in generale per il power filler).
Tu sai cosa hai fatto riesumando questo argomento, vero?? 8-)
Resistere è futile...

Avatar utente
klapaucius
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2011, 14:23
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Italico
FountainPen.it 500 Forum n.: 097
Arte Italiana FP.IT M: 048
Località: Londra
Sesso:

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da klapaucius » giovedì 10 gennaio 2013, 20:06

RaffaeleD ha scritto:
Rogozin ha scritto:Riesumo il thread dato che l'ho preso giusto martedi scorso.
Provato la sera stessa, è il complemento ideale per la HS (e in generale per il power filler).
Tu sai cosa hai fatto riesumando questo argomento, vero?? 8-)
Mi ha fatto scompisciare.
Giuseppe

Simone
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1362
Iscritto il: sabato 28 gennaio 2012, 13:46
La mia penna preferita: Pelikan M200 (per ora...;))
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin Poussiere de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bologna

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Simone » giovedì 10 gennaio 2013, 20:18

Povero a riportare le immagini, ho visto che sono sparite.

Comunque, posso dire che mi rendo conto del fatto che il rapporto qualità/prezzo è sproporzionato. Ciò penso sia dovuto al marchio (contro cui non ho niente, badiamo bene). Se ci avessi pensato bene, forse avrei preso una provetta per i medicinali, quelle da 7ml con chiusura a vite, per esempio...
Che tu sei qui,
che la vita esiste e l’identità,
Che il potente spettacolo continui,
e che tu puoi contribuire con un verso.

W.W.

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2605
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Alexander » venerdì 11 gennaio 2013, 0:18

Potrebbe essere un'idea poco impegnativa per il prossimo "traguardo" di iscritti al Forum.. magari con il nostro logo..
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Andrea_R

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Andrea_R » venerdì 11 gennaio 2013, 0:42

Alexander ha scritto:Potrebbe essere un'idea poco impegnativa per il prossimo "traguardo" di iscritti al Forum.. magari con il nostro logo..
dov'è il pulsante straquota quando serve?

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2605
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Calamaio da viaggio Visconti

Messaggio da Alexander » venerdì 11 gennaio 2013, 1:07

Andrea_R ha scritto: dov'è il pulsante straquota quando serve?
Ahahaha grazie!
Riflettevo sul fatto che:
- da parte di più persone, per quello che ricordo dalla lettura di precedenti interventi, si auspicava un calamaio celebrativo;
- non ci sarebbero le difficoltà logistiche derivanti dal dover scegliere (o magari addirittura creare appositamente) una penna che vada bene per tutti, o quasi;
- si tratterebbe di un accessorio molto utile, compatibile con tutte le penne;
- un grosso ordine quantitativo dovrebbe (presumo) ridurre ulteriormente i costi, quindi la spesa potrebbe essere veramente simbolica, molto contenuta e alla portata di tutti;
- una semplice personalizzazione con il nostro logo ed il numero 1.000 dovrebbe essere di agevole realizzazione (magari, se fattibile, riprendendo il colore ciano del nostro sfondo e la stessa scritta);
- potremmo chiedere a Dante, se può e vuole, di occuparsi personalmente degli ordini, così da non impegnare chi ha già dato tanto per il traguardo dei 500 iscritti.

Non so se ho fatto male a pubblicare questo mio pensiero in questa sede.. Se i moderatori lo ritengono, ovviamente dopo aver interpellato il buon Dante per sapere se ritiene di poter dare la sua disponibilità, si potrebbe aprire un sondaggio per vedere se l'idea garba..
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Rispondi

Torna a “Carta e... altri accessori”