Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
ClaudioHplus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 11 settembre 2018, 12:36
La mia penna preferita: Pilot Metropolitan
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Napoli
Sesso:

Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Messaggio da ClaudioHplus » venerdì 27 settembre 2019, 1:03

Ciao a tutti, probabilmente il quesito che sto per porre risulterà a molti un po' "strano" e al limite del maniacale, ma purtroppo non riesco a non pensare a questi dettagli insignificanti.

Oggi purtroppo la mia Pilot Kakuno è caduta, per fortuna con il tappo in modo da preservare il pennino che non ha riportato danni, ma purtroppo il convertitore è saltato e l'inchiostro è fuoriuscito e ha invaso la penna; una tale scena ha suscitato in me profondo orrore, e non ho potuto fare a meno di prendere la penna e lavarla da cima a fondo. Dopo aver lavato il tutto ho trovato estremamente arduo rimuovere ogni minima traccia d'acqua dalla parte anteriore della penna, quella che contiene il pennino (ho provato carta, cotton fioc e finanche a usare un asciugacapelli) senza riuscirci. Mi sono dunque arreso e ho rimontato il tutto e caricato nuovamente la penna, l'ho provata e scrive perfettamente, azzarderei quasi a dire che scrive meglio di prima. Tuttavia un paio di dettagli mi turbano: il primo è rappresentato dalle goccioline di umidità nel cerchio blu, che creano un alone che opacizza la penna, cosa che mi dà un gran fastidio. Il secondo, che mi turba ancora di più, è rappresentato nel cerchio rosso: la circonferenza perfetta che delimita la parte piena di inchiostro da quella senza è spezzata da quella che pare essere una sorta di "collinetta" di inchiostro; già durante il lavaggio ho notato la sua presenza, sotto forma della linea di delimitazione che risale e poi riscende, ma ho fatto finta di non vedere e ho proceduto con il lavaggio. Ho addirittura provato a cercare su internet immagini della Kakuno per vedere se quella "collinetta" è presente o meno oppure è stato un danno causato dalla caduta, ma non ho trovato nulla di conclusivo.

Cosa potete dirmi per risolvere il problema delle goccioline d'acqua ed, eventualmente, quello della "collinetta", ammesso che possa farci qualcosa?
Grazie!
IMG_20190927_003701.jpg

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1536
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: avatar by Ooti
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Messaggio da zoniale » venerdì 27 settembre 2019, 5:33

Suggerirei di investire 15 €uri in una Kakuno NON trasparente.
Michele

ClaudioHplus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 11 settembre 2018, 12:36
La mia penna preferita: Pilot Metropolitan
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Napoli
Sesso:

Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Messaggio da ClaudioHplus » venerdì 27 settembre 2019, 10:01

...per non farmi pippe mentali inutili? :lol:
Tutte le Kakuno comunque hanno quella parte più o meno trasparente.

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 8941
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Messaggio da Irishtales » venerdì 27 settembre 2019, 11:58

Brutto difetto che affligge anche un altro modello Pilot, la Penmanship. Ho provato di tutto, dall'ammollo prolungato all'uso di una siringa munita di ago e caricata con acqua, in modo da spingere l'acqua in pressione nel canale incriminato e scalzare via l'inchiostro. Ha funzionato su una penna, sugli altri esemplari è rimasta comunque una velatura, peraltro pronta a tornare ogni volta che inchiostro la penna di turno.
Ormai non ci faccio quasi più caso, però è una seccatura anche per me, lo ammetto...


Ma scrivono così bene, che anche i difettucci si perdonano.
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

ClaudioHplus
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 22
Iscritto il: martedì 11 settembre 2018, 12:36
La mia penna preferita: Pilot Metropolitan
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Napoli
Sesso:

Goccioline d'acqua all'interno in seguito a lavaggio Pilot Kakuno

Messaggio da ClaudioHplus » mercoledì 2 ottobre 2019, 0:40

Nel corso dei giorni le imperfezioni si sono risolte da sole, era solo questione di aspettare. :lol:

Rispondi