Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da shinken » sabato 11 gennaio 2020, 8:39

Buongiorno, per me mica tanto, stamattina ho notato un segnetto sulla mia pennina gialla e terrore & panico è una fessura.
La penna ha quasi un anno, ma l'ho presa in Giappone, quindi direi che mandarla al produttore costa quasi quanto una nuova, magari una mail alla Sailor ( il produttore) la mando ugualmente.
La fessura può anche essere dovuta ad una mia imperizia ( stretto troppo e troppe volte il capuccio) o un danno collaterale di qualche casuta ( poche ma succede)
Mi servono consigli, per ora la metto a riposo dopo un lavaggio
nagasawa1.jpg
Nagasawa vista intera
fessura.jpg
dettaglio fessura 2 viste
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da shinken » domenica 12 gennaio 2020, 11:45

Dopo un lavaggio e un esame alla lente, la zona presenta almeno una seconda piccola venatura.
Qualcuno sa se Sailor fornisce assistenza anche per le penne vendute con altri marchi?
Perchè non saprei a chi rivolgermi.
(Nagasawa è una penna Sailor rimarchiata)
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
HoodedNib
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1793
Iscritto il: venerdì 16 marzo 2018, 17:39
La mia penna preferita: Quella che non ho provato
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black, al momento
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Sesso:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da HoodedNib » domenica 12 gennaio 2020, 11:56

Tempo fa avevo sentito che l'assistenza Sailor era in UK quindi boh... magari c'e' un sito da cui puoi trovare una mail per chiedere.
“Ankh-Morpork had dallied with many forms of government and had ended up with that form of democracy known as One Man, One Vote. The Patrician was the Man; he had the Vote.”

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da shinken » domenica 12 gennaio 2020, 12:05

HoodedNib ha scritto:
domenica 12 gennaio 2020, 11:56
Tempo fa avevo sentito che l'assistenza Sailor era in UK quindi boh... magari c'e' un sito da cui puoi trovare una mail per chiedere.
penso che proverò qui info@sailorpen.co.uk
grazie
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da shinken » martedì 25 febbraio 2020, 10:57

Alla fine la risposta di Sailor è questa
Sailor company policy does not allow the supply of spare parts. However, you can return your pen to us via any authorised retailer in your country of residence and we will arrange for the repair technicians to replace the missing part. Details of authorised retailers can be found by clicking on the following link:
Quindi dovrei chiedere un favore ad un venditore ufficiale ( pagando le spese ovviamente)
Non sono contento di questa finta globalizzazione, utile solo alle aziende e ben poco alle persone
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

JetMcQuack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 257
Iscritto il: martedì 31 dicembre 2013, 21:50
La mia penna preferita: Pelikan 101
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Pavia
Sesso:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da JetMcQuack » martedì 25 febbraio 2020, 16:34

E' una penna a cartuccia, quindi funziona benissimo anche con la crepa in quella posizione...io la terrei così senza farmi tanti problemi e la userei senza tanti riguardi fino a che non passerà a miglior vita.
In alternativa qualche riparatore esperto del forum levigherebbe la crepa e la sigillerebbe con la polvere gialla della stessa levigatura e cianacrilato...

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 922
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da shinken » martedì 25 febbraio 2020, 17:20

JetMcQuack ha scritto:
martedì 25 febbraio 2020, 16:34
E' una penna a cartuccia, quindi funziona benissimo anche con la crepa in quella posizione...io la terrei così senza farmi tanti problemi e la userei senza tanti riguardi fino a che non passerà a miglior vita.
In alternativa qualche riparatore esperto del forum levigherebbe la crepa e la sigillerebbe con la polvere gialla della stessa levigatura e cianacrilato...
Non stiamo parlando di una penna economica sempre sopra 100 euro.
Il problema è che il cappuccio va postato per renderla pienamente utilizzabile e le due fessure potrebbero essere l' inizio del cedimento del fondello con la filettatura per postare il cappuccio

Comunque c'è un nuovo ulteriore aggiornamenmto:
la signora Shirley Chapman della Sailor Pen mi ha riscritto avvisandomi, che c'è stato un disguido nella risposta, quindi posso sempre spedirla io la penna, senza disturbare nessuno.
In effetti sono un po' di giorni che dovrei provvedere a spedirla, ma ho avuto un problema con UPS.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1194
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso:

Nagasawa fessurata penna poco fortunata chiedo aiuto

Messaggio da nello56 » mercoledì 26 febbraio 2020, 10:09

JetMcQuack ha scritto:
martedì 25 febbraio 2020, 16:34
In alternativa qualche riparatore esperto del forum levigherebbe la crepa e la sigillerebbe con la polvere gialla della stessa levigatura e cianacrilato...
Se utilizzi il cianoacrilato, puoi anche non utilizzare polveri colorate. La stessa trasparenza del cianoacrilato sopperirebbe a questa mancanza.
Come puoi vedere nella riparazione della 51, non è stata usata alcuna polvere additiva (poi,se c'è l'hai dello stesso colore allora tanto meglio! ;) )

https://www.fountainpen.it/Un_metodo_pe ... _una_crepa

Questo metodo è utile se non esistono più i pezzi di ricambio. Se ci sono i ricambi...e se non richiedono un mutuo, forse meglio un pezzo nuovo...e magari farsi rimandare il pezzo vecchio che a sua volta potrebbe un giorno diventar donatore di polvere gialla! :D
Nello

Rispondi

Torna a “Tecnica e riparazioni”