Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
merloplano
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 307
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 15:36
La mia penna preferita: kafka
Il mio inchiostro preferito: eau de nil
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da merloplano »

6 solo sulla demonstrator. sulla tua, 5

se non hai voglia di procedere agli interventi significativi descritti da francoiacc, meglio venderla

a me non ha convinto per l'elevato numero di giri per chiudere il cappuccio
p88 #2

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da Ironnib »

MatteoM ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 14:20
francoiacc ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 13:58


Interessante, dal sito di Stilo&Stile si direbbe che è un #5: https://www.stiloestile.it/en/refills/p ... -opus-88-5
Scusatemi, non mi ero accorto che questa è la Opus 88 Koloro. La Koloro monta il #5...
Mentre la Opus 88 Demonstrator monta il #6!
Ehi...ecco la soluzione per Ironnib!! Non cambiare il pennino...cambia la penna e prendi la demonstrator!! :D

Ah ah ah....infatti mi sa che la metto invendita (ho appena finito la prima carica quidi potrei decidere già adesso)
Riassumendo
- monta un #5
- monta un JoWo
sicuri che sia un Jowo? e comunque non è possibile usare penni taglia #5 di altre marche? (bock per es.)?

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 743
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da schnier »

Ironnib ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 12:50
francoiacc ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 12:39


Concordo in pieno
Perchè non mi piace!!! Semplice. Lo trovo sproporzionato, misero, ....se una penna dovesse solo scrivere bene, questo forum non esisterebbe, e in comemrcio ci sarebbe un solo modello da 20 €.... ma che razza di domande....
Giusto, ma fai prima a restiruire la penna che complicarti la vita, e non penso che tu possa mettere un pennino più grande su una sezione che è stata costruita per uno più piccolo.
Diciamo che quella della grandeza è una delle fisime che capisco meno, ma non c'è bisogno di scaldarsi.

Avatar utente
MatteoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 287
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 19:18
La mia penna preferita: Molte
Il mio inchiostro preferito: Moltissimi
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da MatteoM »

Ironnib ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 15:44
MatteoM ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 14:20


Scusatemi, non mi ero accorto che questa è la Opus 88 Koloro. La Koloro monta il #5...
Mentre la Opus 88 Demonstrator monta il #6!
Ehi...ecco la soluzione per Ironnib!! Non cambiare il pennino...cambia la penna e prendi la demonstrator!! :D

Ah ah ah....infatti mi sa che la metto invendita (ho appena finito la prima carica quidi potrei decidere già adesso)
Riassumendo
- monta un #5
- monta un JoWo
sicuri che sia un Jowo? e comunque non è possibile usare penni taglia #5 di altre marche? (bock per es.)?
Sulla mia Leonardo Momento Zero inizialmente avevo il pennino standard: un Bock #6.
Dato che aveva qualche problema l'ho mandata in assistenza...mi hanno quindi sostituito il Bock con uno Jowo!
Penso quindi che si possa cambiare marca...perlomeno cambiare un Bock con uno Jowo di pari misura!

Attenti pero' a fare i conti giusti con le misure: a parte il diametro c'è anche la lunghezza da tenere in conto.
Ad esempio lo Jowo sulla MZ risultava leggermente più lungo. Quindi si è dovuti intervenire per farcelo stare dentro il cappuccio!
(non è stato un semplice cambio di gruppo alimentatore pennino del tipo svita e riavvita ;) )

B41404AD-8128-431B-AE93-43D8F652AB1F_1_201_a.jpeg

merloplano
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 307
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 15:36
La mia penna preferita: kafka
Il mio inchiostro preferito: eau de nil
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da merloplano »

Ironnib ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 15:44
e comunque non è possibile usare penni taglia #5 di altre marche? (bock per es.)?
diametro e lunghezza sono legati tra loro. non trovi in commercio (meglio, io non ne conosco) pennini lunghi come un 6 (quello che vuoi) e larghi come un 5 (quello che hai). e poi sarebbe da vedere l'estetica di siffatto pennino.
quindi inutile cercare l'unicorno, quello che vuoi non si puo' fare senza alterare pesantemente la sezione (capisco la tua frustrazione, ho cercato di camminare sull'acqua per anni, ora ho smesso :mrgreen:
p88 #2

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da Ironnib »

schnier ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 16:25
Ironnib ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 12:50


Perchè non mi piace!!! Semplice. Lo trovo sproporzionato, misero, ....se una penna dovesse solo scrivere bene, questo forum non esisterebbe, e in comemrcio ci sarebbe un solo modello da 20 €.... ma che razza di domande....
Giusto, ma fai prima a restiruire la penna che complicarti la vita, e non penso che tu possa mettere un pennino più grande su una sezione che è stata costruita per uno più piccolo.
Diciamo che quella della grandeza è una delle fisime che capisco meno, ma non c'è bisogno di scaldarsi.
In generale la grandezza non mi è mai interessata, nella fattispecie a mio gusto, in questa penna stona...sembra che abbiano messo un pennino più piccolo per sbaglio: le dimensioni della penna fanno a pugni col quelle del pennino..la penna è "imponente" la apri e ti trovi sta puntina....
La penna ce l'ho da un anno, e da quella volta solo oggi ho finito la prima carica di inchiostro (contagocce quindi molto capiente) e pertanto visto che l'ho lavata mi son detto "o ti cambio o ti vendo" a sto punto mi sa che la vendo....mi spiace perchè va benissimo (non concordo infatti con la recensione sulla demostrator dove si dice che il flusso è abbondante e risente del livello di carica...il flusso è perfetto e sempre costante)....però proprio quel pennino non mi va giù....la sminuisce

@MatteoM

Grazie, mi sa che faccio prima a metterla in vendita....è che mi secca perchè vabene come poche....ma quel pennio proprio non mi va giù....

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da Ironnib »

Avrei trovato una soluzione.

Ho contattao un sito dandogli il modello della penna è mi ha detto che ha disponibili penni #5 con spalle più larghe che vanno bene per la penna...costo dai 45 agli 85 $ in base al materiale.

Io intanto l'ho messa in vendita, nel frattempo ci penso.

Grazie a tutti

Avatar utente
schnier
Levetta
Levetta
Messaggi: 743
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da schnier »

Quasi quanto la penna in pratica...

Avevo visto una recensione della opus dove si diceva che era sottovalutata a causa del pennino, però onestamente non mi era parso niente di eclatante.

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Opus 88 Koloro - sostituzione pennino

Messaggio da Ironnib »

schnier ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 20:10
Quasi quanto la penna in pratica...

Avevo visto una recensione della opus dove si diceva che era sottovalutata a causa del pennino, però onestamente non mi era parso niente di eclatante.
Si infatti costa troppo, ho trovato la siluzione idelae, pennino bello bicolore, con gruppo alimetazione....ma siamo sui 50€....contro 80€ della penna....

In effetti la penna (a mio parere) è esteticamente penalizzata dal pennino, lo so che pare un assurdità, ma vista in mano salta proprio all'occhio.
Per curiosità ho controllato e ho anche altre penne con pennino piccolo ma non mi hanno mai creato nessun problema, nemmeno me n'ero accorto.

Poi a molti piace, così com'è. A me ogni volta che la vedo, mi girano :D

Rispondi

Torna a “Tecnica e riparazioni”