Produttori italiani di pennini, 1956

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Rispondi
PG1964TO
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 15:31
La mia penna preferita: in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Pacific blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da PG1964TO » sabato 16 marzo 2019, 10:52

Dopo l'elenco dei produttori di penne, non potevo tralasciare quello dei pennini. La provenienza del documento è sempre quella dell' Annuario generale edito a cura della Confindustria.
Come vedete i produttori di penne e pennini sono pochi: Zanini, ABT, Blue river, Italstilo, Morandino, Tecnograph, Verga, FICM, Pen-Co e Tibaldi.
Allegati
IMG_8778 copia.JPG
IMG_8787 copia.jpg
IMG_8790 copia.jpg

Avatar utente
Stormwolfie
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1013
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2017, 16:59
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Sailor Blue Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da Stormwolfie » sabato 16 marzo 2019, 14:27

Quanti di questi sono in attività?
Sarei curioso di sapere quali aziende italiane producono ancora pennini oltre Aurora.
STEFANO

Ogni penna corre con inchiostri diversi su altrettante innumerevoli carte. Alcune scivolano rapide, altre con piena lentezza, altre grattano ritmi piacevoli. Ognuna esprime un suo carattere che lo scrittore dolcemente doma.

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11081
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da piccardi » sabato 16 marzo 2019, 16:22

Un altro preziosissimo contributo! Grazie davvero!

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11560
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da maxpop 55 » sabato 16 marzo 2019, 19:30

Grazie , questa lista è senz'altro una chicca interessantissima, i produttori di pennini non erano tanti.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

PG1964TO
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 15:31
La mia penna preferita: in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Pacific blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da PG1964TO » sabato 16 marzo 2019, 19:32

Stormwolfie ha scritto:
sabato 16 marzo 2019, 14:27
Quanti di questi sono in attività?
Sarei curioso di sapere quali aziende italiane producono ancora pennini oltre Aurora.
Dei marchi storici In Piemonte e Lombardia non c'è più nessuno, tranne Aurora.

PG1964TO
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: martedì 12 marzo 2019, 15:31
La mia penna preferita: in celluloide
Il mio inchiostro preferito: Pacific blue
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da PG1964TO » giovedì 21 marzo 2019, 20:05

Un dettaglio sulla torinese IPEA, che parrebbe essere la produttrice della "ferramenta".
Allegati
IMG_9006 copia.JPG

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 11081
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Produttori italiani di pennini, 1956

Messaggio da piccardi » martedì 26 marzo 2019, 23:31

Con un po' di calma sto iniziando ad ordinare sul wiki questi contributi, che hanno un sacco di interessantissimi dati storici ho creato una categoria di documenti dedicata specificamente agli annuari, qui:

https://www.fountainpen.it/Categoria:Repertori

(ho fatto un po' di ripulitura digitale delle immagini per aumentare la leggibilità)

Non posso che rinnovare un ringraziamento di cuore per aver condiviso queste scansioni.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Rispondi