Se riscontrate problemi di accesso al forum collegatevi in https https://forum.fountainpen.it/ e svuotate la cache dei cookies

Vogliamoci bene: ricette di dolci tradizionali

Per fare due chiacchiere insieme su argomenti vari
Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8252
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Vogliamoci bene: ricette di dolci tradizionali

Messaggio da Ottorino » mercoledì 5 aprile 2017, 16:17

Mi voglio male, ma rispetto il regolamento.
Apro apposito argomento.
Data la sensibilità dello stesso sono vietati i flames, ma incoraggiate le opinioni.

PS
Ho Kg di bicarbonato. Posso smaltire la conseguente acidità: di stomaco e di invidia
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 937
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da shinken » mercoledì 5 aprile 2017, 17:03

io:
semplice dico a mia moglie, mi fai una pastiera...
fatto!!!
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
alfredop
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2674
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da alfredop » mercoledì 5 aprile 2017, 17:05

shinken ha scritto:io:
semplice dico a mia moglie, mi fai una pastiera...
fatto!!!
idem

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8252
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da Ottorino » mercoledì 5 aprile 2017, 17:13

Siete fuori argomento: quello che dite voi è "come si fa fare" una pastiera !
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
shinken
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 937
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da shinken » mercoledì 5 aprile 2017, 17:15

Utenti di Napoli
estraete le NONNE e fornite l' ardua risposta.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

paki
Levetta
Levetta
Messaggi: 586
Iscritto il: martedì 2 dicembre 2014, 16:15
La mia penna preferita: Pelikan M805 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Diamine 150th Blue Velvet
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Cerignola
Sesso:

Cucina tradizionale locale (e non solo)

Messaggio da paki » mercoledì 5 aprile 2017, 17:54

E dopo il fuori tema nato qui, apro un argomento che volevo aprire da tempo, e lo faccio ora che è nato quasi spontaneamente grazie alla Pastiera.

In ogni angolo della nostra Italia, quando c'è una ricorrenza, si preparano piatti e dolci tradizionali diversi per ogni paese/regioni, o variazioni sul tema da regione a regione. Parliamone!

Comincio con le scarcelle, dolce tradizionale pugliese del periodo pasquale.
Le scarcelle sono dolci fatti con un impasto tutto loro, comparabile al pan brioche. Sono ricoperti di glassa, bastoncini di zucchero colorati e ovetti di cioccolata. La forma non è definita, ma discrezione di chi le prepara.
Quando saranno pronte, pubblicherò delle foto, intanto...
tmp-cam--879541892.jpg
Scarcelle in preparazione (le fa mia madre, io sono bravo solo... a mangiarle).
tmp-cam--879541892.jpg (14.34 KiB) Visto 1228 volte
Adesso fatevi avanti con i piatti del vostro territorio!
Ultima modifica di paki il mercoledì 5 aprile 2017, 18:03, modificato 2 volte in totale.
"Le nuove opinioni sono sempre sospette e vengono di solito contrastate per l'unica ragione che non sono ancora diventate comuni" - John Locke

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1437
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Cucina tradizionale locale (e non solo)

Messaggio da Monet63 » mercoledì 5 aprile 2017, 17:59

Mi sono girato mezzo mondo e mezza Italia, abitando un pò ovunque. Ma sono pugliese.
Sono bellissime, grazie di cuore. :)
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
TeoJ
Levetta
Levetta
Messaggi: 628
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2016, 14:42
La mia penna preferita: Omas
Fp.it Vera: 031
Località: Novara
Sesso:
Contatta:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da TeoJ » mercoledì 5 aprile 2017, 18:34

Credo che un eventuale thread "vendo pastiere" nella sezione mercatino potrebbe avere più successo di tutte le altre vendite di penne messe assieme... :lol: :lol:

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da ciro » mercoledì 5 aprile 2017, 20:02

E vabé, mio nonno dall'alto dei cieli non avrebbe nulla in contrario se vi dicessi i segreti della pastiera, quindi facciamolo.

La pastiera è un dolce tradizionale molto semplice e non si tratta di altro che una crostata con una crema a base di grano che cuoce tutta insieme.

Come tutte le crostate di fondo c'è una bella pasta frolla. Esistono centinaia di ricette diverse per la pasta frolla, io uso quella del nonno Ciro ma la aromatizzo, voi potete usare quella che volete ma deve essere di quelle a lievitazione. Assicuratevi che nella ricetta ci sia il lievito per dolci così la frolla verrà più morbida delle solite e tenderà a confondersi con la crema interna una volta pronta.
Le solite raccomandazioni per la frolla: non la lavorate troppo con le mani che soffre il calore corporeo, lavare i spesso le mani con l'acqua fredda.

Fatta la frolla potete fare le sfoglie e metterle negli stampi pronti ad ospitare la crema. NON cuocete la base, la pastiera non ha base, la pastiera è un organismo unico con una sola cottura.

Ora la crema interna.
La crema della pastiera è fatta principalmente da 3 elementi: grano, crema pasticcera e ricotta.
Il grano che si usa è quello delle conserve "Miele", una volta si preparava spugnandolo in casa ecc. oggi invece miele Miele prepara il grano da pastiera per tutti i napoletani al mondo. Di loro ci fidiamo tutti.
Il grano preso dal barattolo va bollito fino a che non diventa cremoso o quasi.
Al grano si incorporano lo zucchero, la crema e la ricotta. Io ho le mie proporzioni e il mio procedimento ma sul barattolo di Miele c'è una più che ottima prima ricetta che poi si affina con l'esperienza se si vuole o, altrimenti, si può tenere così com'è. Quasi tutto seguono la ricetta di miele.
Una volta che la crema è pronta vi consiglio di farla raffreddare e di tenere la frolla in frigo.
Quando il forno è pronto riempite la base fino all'orlo con la crema e aggiungete le caratteristiche striscioline di frolla.
Mi raccomando, le striscioline sottili ché altrimenti affondano.

Infornate e non state ad ammirare il miracolo, c'è la pastiera per zia Antonietta, quella per il cugino, quella da portare alla monna ec. da preparare.

È pronta quando il colore è perfetto.

Se avete il forno a legna tradizionale tenetelo più freddo possibile e fate conto che la pastiera si colora di più li dentro.
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1437
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da Monet63 » mercoledì 5 aprile 2017, 20:22

ciro ha scritto:E vabé
...omissis...
dentro.
La mia stima per quest'uomo è smisurata. Sul serio.
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
ciro
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3032
Iscritto il: martedì 7 aprile 2015, 15:12
La mia penna preferita: Montblanc Noblesse VIP
Il mio inchiostro preferito: Quel Montblanc verde
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Londra, UK
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da ciro » mercoledì 5 aprile 2017, 20:38

Grazie caro, ricambio di tutto cuore. :)
Ciro
(Io sono per le firme a colori, sapevatelo!)
“La vita è come una fresella, s'è troppo dura sponzala.”
- Nonna
Immagine

marilua
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 442
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2016, 15:23
La mia penna preferita: in questo momento Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: waterman Havane
Misura preferita del pennino: Fine
Località: dintorni di Piacenza, portogallo
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da marilua » mercoledì 5 aprile 2017, 21:43

Ciro :) ,
buona la tua ricetta,
io da buona piemontese con cognato napoletano e sorella del cognato bravissima in cucina, non ho mai provato a farla, ma me la pappo sempre :P .
Però se volete vi do la ricetta dei veri Crumiri di Casale - Rossi ex Portinaro - niente a che fare con gli schifi della Bistefani & c. :thumbup:
carpe diem tempus fugit

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 1437
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da Monet63 » mercoledì 5 aprile 2017, 22:44

marilua ha scritto:Ciro :) ,
buona la tua ricetta,
io da buona piemontese con cognato napoletano e sorella del cognato bravissima in cucina, non ho mai provato a farla, ma me la pappo sempre :P .
Però se volete vi do la ricetta dei veri Crumiri di Casale - Rossi ex Portinaro - niente a che fare con gli schifi della Bistefani & c. :thumbup:
Si, vogliamo!
Solo in Italia possiamo tirar fuori cose come queste in un forum di stilografiche. :D
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8252
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Vogliamoci bene: ricette di dolci tradizionali

Messaggio da Ottorino » mercoledì 5 aprile 2017, 23:23

Cambiato opportunamente titolo. Ora è tardi, ma giuro che domani studio la ricetta "nonnociro", Dio l'abbia in gloria
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Aineias
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 239
Iscritto il: lunedì 12 agosto 2013, 8:55
La mia penna preferita: OMAS Extra Lucens L.E. 159/331
Il mio inchiostro preferito: attualmente -> Visconti blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Derry
Sesso:

Mi voglio male: come si fa una pastiera

Messaggio da Aineias » mercoledì 5 aprile 2017, 23:32

marilua ha scritto:Ciro :) ,
niente a che fare con gli schifi della Bistefani & c. :thumbup:
...non ti rendi conto che hai distrutto un mio mito: i Crumiri Bistefani sono (erano, a questo punto) i miei biscotti preferiti. Ora mi dici che c'è di meglio di ciò che pensavo fosse già il TOP .... ma il mio supermercato non offre di meglio....che si fa?
È la fine di una convinzione ed è massima la disillusione.... :oops: :problem: :roll:
Aineias

Rispondi

Torna a “Chiacchiere in libertà”