Pagina 1 di 3

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 7:51
da Orlandoemme
Trovato sul market Place di Facebook.
Quando non serve commentare !

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 9:16
da Stilo80
Sento già la musica davanti al castello di Grey Skull: He-pen. :mrgreen:

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 9:29
da Ottorino
Secondo me è la chiave d'avviamento del camion.

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 10:27
da jebstuart
E' il grande problema degli Italiani che ascoltano e ripetono, senza mai leggere o leggere con attenzione.

Quotidianamente affronto il problema di gente (anche non completamente illetterata) che ingurgita da anni compresse e capsule senza peritarsi minimamente di leggerne il nome, o che lo memorizza storpiato, con l'effetto di impedire una corretta ricostruzione della storia terapeutica o, peggio, di identificare il farmaco cui si è allergici.
Per non parlare del lessico nosologico, con la comparsa di esilaranti "trippicelle" (trigliceridi), "le ucemie" (leucemia), "la spirale" (non il metodo anticoncezionale. ma l'agoaspirato), "il focolare" (focolaio), "la pagìna" (non di quaderno, ma la vagina) e centinaia di altri che non elenco per brevità, e che rendono l'anamnesi estenuante, quando non fuorviante.

Io non credo si tratti di ignoranza (nel senso letterale di non sapere), quanto piuttosto di un preoccupante pressappochismo: Masters Truck ... Meisterstück... tanto è lo stesso...

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 10:45
da alfredop
No comment :D
maxresdefault.jpg
Alfredo

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 15:03
da Silemar
Siete tutti così simpatici! Mi avete fatto ridere! :lol: :clap:

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 15:56
da Medicus
jebstuart ha scritto:
sabato 20 luglio 2019, 10:27
E' il grande problema degli Italiani che ascoltano e ripetono, senza mai leggere o leggere con attenzione.

Quotidianamente affronto il problema di gente (anche non completamente illetterata) che ingurgita da anni compresse e capsule senza peritarsi minimamente di leggerne il nome, o che lo memorizza storpiato, con l'effetto di impedire una corretta ricostruzione della storia terapeutica o, peggio, di identificare il farmaco cui si è allergici.
Per non parlare del lessico nosologico, con la comparsa di esilaranti "trippicelle" (trigliceridi), "le ucemie" (leucemia), "la spirale" (non il metodo anticoncezionale. ma l'agoaspirato), "il focolare" (focolaio), "la pagìna" (non di quaderno, ma la vagina) e centinaia di altri che non elenco per brevità, e che rendono l'anamnesi estenuante, quando non fuorviante.

Io non credo si tratti di ignoranza (nel senso letterale di non sapere), quanto piuttosto di un preoccupante pressappochismo: Masters Truck ... Meisterstück... tanto è lo stesso...
A questo aggiungo :
15 gtt di Enel ( En )
Ma quindi devo andare dal dottore gastronomo (gastroenterologo)
Mi fa male il nervo asiatico ( nervo sciatico )
Cardinale (gardenale-farmaco antiepilettico)
Mi fa male la pianta delle mani.
Come avrei (!!) un fuoco di freddo.
Dottore, alle 8.30 ho preso la compressa e alle 8.45 ho fatto la cacca, secondo lei la compressa e' uscita?
Ecc.ecc.

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 16:29
da maicol69
poveri noi ! ! !

:cry: :cry: :cry:

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 18:10
da edo68
Quando sul bancone della farmacia compare il foglietto della "prescrizione" :twisted:

41991348_1863308397084336_2261438832694001664_n.jpg

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 21:43
da francoiacc
Vabbè questa è spettacolare, tipo quella di una mia ex vicina di casa che una volta disse che il frigo non funzionava bene e le avevano consigliato di "sfrenare il frigorifero" :lol: :lol:

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 21:55
da HoodedNib
edo68 ha scritto:
sabato 20 luglio 2019, 18:10
Quando sul bancone della farmacia compare il foglietto della "prescrizione" :twisted:


41991348_1863308397084336_2261438832694001664_n.jpg
Questa mi ricorda tanto quando mia nonna ando' a chiedere la "Dolce Orchestrina" in farmacia

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 22:04
da jebstuart
Anche i colleghi non sono esenti.
Letta anni fa in una cartella: "Il paziente lamenta discreto benessere".... :mrgreen:

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 22:07
da francoiacc
Su questo filone ricordo un cartello davanti ad un ufficio (preferisco non dire quale per non offendere nessuna categoria professionale) : " siamo aperti 24 ore su 24 dalle 08.00 alle 17.00".

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 22:27
da alfredop
Beh, una volta chiesi ad un amico se poteva portarmi il "Sole 24 Ore", quando lo incontrai lo vidi un po' imbarazzato, comunque mi consegnò una copia de "Le Ore" (su questo episodio ci abbiamo riso per anni).

Alfredo
P. S. per chi non lo sapesse Le Ore era la versione meno edulcorata di Playboy.

Due risate

Inviato: sabato 20 luglio 2019, 22:54
da Ottorino
Si, si, quella roba dei tedeschi, quei due puntini sulle u, le "dialisi" insomma.

Ho comprato questi sandali "atomici". Li devi provare. Ci si sta come a letto

Si, si ho capito dove dici: li vicino agli Uffizi, dove c'e' stata la strage dei "geroglifici".

Ma sai se si è poi iscritto all' "ordine" ? (medici, ingegneri, commercialisti, ... )
Boh, non saprei. Pero' è molto scrupoloso e preciso.

Tutte vere