Chiusura definitiva di Ercolessi

Comunicazioni, notizie ed eventi di interesse per il nostro Forum.
Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

sembra che la nuova gestione non sia più disponibile

Ora comprendo perchè non hanno liquidato tutto il magazzino: tentavano un subentro.
Penso ormai che sia un settore commerciale esclusivamente relegato a chi è piccolo, a gestione familiare con bassi costi di gestione, oppure a chi abilmente riesce a sopperire anche (e soprattutto) con le vendite on line. Canoni di locazione, tasse e costi dei dipendenti consentono la sopravvivenza solo con forti vendite, e questo non mi pare sia il business del settore che ci interessa.
La forza di Brunori era, oltre alla grande competenza e passione, un negozio piccolo di proprietà in una via di grandissimo transito e la completa mancanza di dipendenti, ma anche lui lamentava spesso i tempi ormai irrimediabilmente cambiati.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

MCLM
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 21 giugno 2015, 17:31

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da MCLM »

E' un peccato...
Mi resta il ricordo di quando il negozio era in Corso Vittorio Emanuele dove mio papà, ormai 30 anni fa, regalò a me, adolescente, la Montblanc che ancora ho sulla scrivania, facendomi una sorpresa incredibile.
Però, effettivamente, se non affianchi anche le vendite on line, è difficile tenere aperto un negozio così grande in una zona di quel genere a Milano.
Forse spostandolo in un locale più piccolo... ma temo che se non riaprirà a breve non lo vedremo più.

Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

Penso che bene o male i negozi fisici siano una necessità per certi settori merceologici.
Comprare una stilografica, quando comporta un certo onere finanziario, non è come comprare una Bic.
E' come acquistare un paio di scarpe: se non le provi come fai a sapere se ti andranno bene ?
Bisogna valutare l'aspetto estetico e la lavorazione, come scrive, il peso, se ti cade bene in mano.
Per quello ogni chiusura è come una ferita. Ma anche la quadratura di un bilancio è una legge feroce...
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Ango
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 30
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 23:35
La mia penna preferita: Montegrappa Fortuna
Il mio inchiostro preferito: Sailor Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da Ango »

Davvero dispiaciuto apprendere questa notizia, solo un paio di mesi mi è stata regalata una Montegrappa che ha fatto scoccare la scintilla per queste favolose penne e desideravo molto poter visitare quel negozio, ci sono passato una domenica di un paio di settimane fa e trovandolo chiuso ho pensato che fosse solo per la chiusura domenicale... ora so che non lo vedrò più. Davvero un gran dispiacere, è sempre brutto quando un negozio storico chiude.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12826
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da maxpop 55 »

Non sono di Milano, ma sapere che un negozio storico con oltre 100 anni (1912-2019) di attività chiude è molto triste.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

Due chiusure in un anno, su cinque negozi del settore, sono tante.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Lamy
Levetta
Levetta
Messaggi: 623
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Pilot MR
Il mio inchiostro preferito: GVFC Carbon Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da Lamy »

sussak ha scritto:
mercoledì 19 febbraio 2020, 13:30
Due chiusure in un anno, su cinque negozi del settore, sono tante.
Cinque? Ne conosco solo tre!
Edit: 4 conteggiato anche Brunori. Il quinto mi sfugge.

Avatar utente
Mightyspank
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 888
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da Mightyspank »

maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 19 febbraio 2020, 13:14
Non sono di Milano, ma sapere che un negozio storico con oltre 100 anni (1912-2019) di attività chiude è molto triste.
Era del 1921 per la precisione. Avrebbe compiuto cento anni l'anno prossimo.
Sono stato cliente da quando ero ragazzo, ma a parte i ricordi personali, è davvero triste che luoghi di cultura, perché di questo si tratta, chiudano nell'indifferenza generale.
Cosa verrà al posto di Ercolessi? L'ennesimo anonimo locale o negozio di abbigliamento?
Vedere la città che perde la sua memoria storica credo che sia una perdita per tutti.

Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

Il quinto, che è diventato un piccolo negozio, è in via Ravizza, dietro piazza Piemonte.
Si è trasferito lì da via Torino, prima era quasi davanti a Brunori, sul marciapiede opposto.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Avatar utente
francoiacc
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2200
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da francoiacc »

Purtroppo queste chiusure riflettono l'impoverimento culturale generale che colpisce il pianeta da decenni. :thumbdown:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

In un film americano direbbero: "E' il progresso, bellezza !"
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12826
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da maxpop 55 »

Mightyspank ha scritto:
mercoledì 19 febbraio 2020, 16:53
maxpop 55 ha scritto:
mercoledì 19 febbraio 2020, 13:14
Non sono di Milano, ma sapere che un negozio storico con oltre 100 anni (1912-2019) di attività chiude è molto triste.
Era del 1921 per la precisione. Avrebbe compiuto cento anni l'anno prossimo.
Sono stato cliente da quando ero ragazzo, ma a parte i ricordi personali, è davvero triste che luoghi di cultura, perché di questo si tratta, chiudano nell'indifferenza generale.
Cosa verrà al posto di Ercolessi? L'ennesimo anonimo locale o negozio di abbigliamento?
Vedere la città che perde la sua memoria storica credo che sia una perdita per tutti.
Hai ragione, ho invertito le cifre 1921 al posto di 1912.
<Vedere la città che perde la sua memoria storica credo che sia una perdita per tutti.>
Pienamente d'accordo, oggi artigiani come i falegnami, gli ebanisti, ecc... con i loro negozietti dove sono? :cry:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 572
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Chiusura definitiva di Ercolessi

Messaggio da sussak »

Fino a una trentina di anni fa a Milano c'era tutto: in via Watt un mollificio che faceva molle a spingere o a tirare da 5 mm fino ad 1 ml, in via Armellini una azienda che faceva le torrette per i Leopard, poi la Falk, la Pirelli, la Brown Boveri che fabbricava treni, la OM che costruiva autocarri, la Innocenti, poi tutte le piccole botteghe di tappezzieri, ebanisti, tipografi, rilegatori, negozi di penne... Tutto sparito.
La nuova industria: grattacieli per banche ed assicurazioni (ed appartamenti da €.20.000/mq.), università, ospedali e cliniche, show-rooms di moda e centri commerciali (tutti uguali).
Dimenticavo: i B&B.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Rispondi

Torna a “Comunicazioni, notizie ed eventi”