foundational con doppia matita

Stili, strumenti e iniziative per migliorare la propria scrittura.
Rispondi
Avatar utente
Massimone
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 183
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 15:03
La mia penna preferita: Esterbrook 358
Il mio inchiostro preferito: Iron gall
Misura preferita del pennino: Flessibile

foundational con doppia matita

Messaggio da Massimone » martedì 6 gennaio 2015, 17:14

Salve a tutti e, con un pochino di ritardo, auguri per questo nuovo anno.

Sto studiando il Foundational, e questi sono i miei esercizi con la doppia matita.
Sono in procinto, dopo le correzioni dell insegnante, di passare al pennino.

2015-01-06 17.06.13.jpg
2015-01-06 17.06.13.jpg (559.86 KiB) Visto 2064 volte
2015-01-06 17.05.14.jpg
2015-01-06 17.05.14.jpg (407.75 KiB) Visto 2064 volte

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9041
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da Irishtales » martedì 6 gennaio 2015, 17:24

Bravo Max, che precisione!! Non vedo l'ora di ammirare gli esercizio con inchiostro e pennino!
Auguroni di Buon 2015 anche a te :P
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Giverny71
Artista
Artista
Messaggi: 298
Iscritto il: mercoledì 30 ottobre 2013, 18:21
La mia penna preferita: Pelikan M200
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-sumi
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Cassino (FR)
Contatta:

foundational con doppia matita

Messaggio da Giverny71 » giovedì 8 gennaio 2015, 9:42

Buongiorno : )
Perdonate la mia ignoranza, ma che cose' è la doppia matita? Cioe', provo ad immaginarla, ma non ne ho mai vista una, nè sentito parlare..
"Chiudo gli occhi per vedere.."
Paul Gauguin
--------------------------
http://www.equilibriarte.org/profile/brunellaneri/works
Immagine

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 998
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

foundational con doppia matita

Messaggio da courthand » giovedì 8 gennaio 2015, 11:16

Ciao Brunella,
la doppia matita è questa:
doppia matita.jpg
doppia matita.jpg (79.96 KiB) Visto 1996 volte
due matite tenute insieme con del nastro adesivo o degli elastici. Si usa come se fosse un pennino a punta tronca.
E' un buon strumento didattico quando si affronta lo studio di un nuovo stile perchè l'effetto "binario" che si ottiene mette a nudo la struttura della lettere facilitando la comprensione dellla successione dei tratti e dove iniziano e finiscono. Inoltre evidenzia impietosamente qualsiasi difetto di scrittura.
Gli esercizi di Massimo sono esemplari, molto ben fatti: è proprio bravo!
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9041
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da Irishtales » giovedì 8 gennaio 2015, 11:43

Molto pratico l'utilizzo di matite a sezione esagonale, ossia con il fusto sfaccettato come nella foto inserita da Alessandro.
Spesso l'utilizzo della doppia matita è consigliato nei testi didattici di calligrafia, ad esempio - pur trattando il piccolo volume in questione altri stili da realizzare con la punta tronca - ho trovato interessante questa immagine sul libriccino "Pen lettering" di Ann Camp che riproduce anche una soluzione a punte sfalsate in altezza per mancini e destrorsi, in modo da simulare un tronco obliquo. Curioso il tratteggio verticale nella prima immagine: l'autrice consiglia, se si hanno a disposizione delle matite a sezione circolare, di limarne una parte, in modo che la superficie di accoppiamento fra le due matite sia piana, proprio come in una matita sfaccettata.
Ann Camp - Pen Lettering - pag 24.jpg
Ann Camp - Pen Lettering - pag 24.jpg (102.28 KiB) Visto 1986 volte
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
Giverny71
Artista
Artista
Messaggi: 298
Iscritto il: mercoledì 30 ottobre 2013, 18:21
La mia penna preferita: Pelikan M200
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Take-sumi
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Cassino (FR)
Contatta:

foundational con doppia matita

Messaggio da Giverny71 » giovedì 8 gennaio 2015, 11:47

Aaaah, ecco..: )Avevo anche pensato ad una cosa del genere, ma pensavo fosse uno strumento da comprare..
Ingegnoso, pero'. Devo provare..
Grazie, Court e grazie Dani.
: )
A proposito, bentrovati
"Chiudo gli occhi per vedere.."
Paul Gauguin
--------------------------
http://www.equilibriarte.org/profile/brunellaneri/works
Immagine

Avatar utente
G P M P
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2285
Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2012, 16:06
Il mio inchiostro preferito: Pilot Namiki Blue
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 003
Arte Italiana FP.IT M: 003
Fp.it ℵ: 003
Fp.it 霊気: 003
Località: Pescara
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da G P M P » giovedì 8 gennaio 2015, 12:02

Domanda da persona pigra :oops: : ma ogni volta che si spuntano bisogna smontare tutto, appuntare e rimontare?

Se è così ci vorrebbero due portamine ...
Giovanni Paolo

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9041
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da Irishtales » giovedì 8 gennaio 2015, 12:36

Ciao Brunella, è sempre un piacere leggerti!
Giovanni Paolo ha focalizzato la dolente nota, temperare le matite...la soluzione con portamine è interessante, ma bisognerebbe trovarne due identici e molto leggeri in plastica, senza clip (i miei ad esempio sono tutti pesantissimi già da soli), anche se il legno naturale delle matite ha un "grip" ineguagliabile...
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 998
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

foundational con doppia matita

Messaggio da courthand » giovedì 8 gennaio 2015, 14:05

Caro Giovanni Paolo, la calligrafia é quasi una pratica zen...
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
Massimone
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 183
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 15:03
La mia penna preferita: Esterbrook 358
Il mio inchiostro preferito: Iron gall
Misura preferita del pennino: Flessibile

foundational con doppia matita

Messaggio da Massimone » giovedì 8 gennaio 2015, 22:55

Urca vi siete scatenati...
Dunque, come dice giustamente Courthand la matita doppia è spietata nell' esaltare ogni errore. In effetti all inizio ti toglie davvero la voglia di scrivere! Ma per esercitarsi e capire cosa si sta facendo è un magnifico strumento.

La necessità di smontare e temperare non è così stringente. Io uso delle HB e ci si scrive piuttosto a lungo. E comunque una pausa ogni tanto bisognerà pur farla. ..
Tra l'altro è interessante notare se le due mine si consumano in maniera uguale: se così non fosse significa che non si sta appoggiando le punte con uguale pressione, cosa che creerebbe problemi notevoli con il passaggio al pennino.

Insomma: viva la doppia matita!

A presto.

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8275
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da Ottorino » giovedì 8 gennaio 2015, 23:52

Massimone ha scritto: Tra l'altro è interessante notare se le due mine si consumano in maniera uguale: se così non fosse significa che non si sta appoggiando le punte con uguale pressione, cosa che creerebbe problemi notevoli con il passaggio al pennino.
Questa è geniale !! non c'avevo pensato.
Grazie Massimo. Devo passare da queste parti piu' spesso .......
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
Massimone
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 183
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 15:03
La mia penna preferita: Esterbrook 358
Il mio inchiostro preferito: Iron gall
Misura preferita del pennino: Flessibile

foundational con doppia matita

Messaggio da Massimone » venerdì 9 gennaio 2015, 9:20

Ottorino ha scritto:
Massimone ha scritto: Tra l'altro è interessante notare se le due mine si consumano in maniera uguale: se così non fosse significa che non si sta appoggiando le punte con uguale pressione, cosa che creerebbe problemi notevoli con il passaggio al pennino.
Questa è geniale !! non c'avevo pensato.
Grazie Massimo. Devo passare da queste parti piu' spesso .......
Anche lo spessore del tratto è significativo. in molte mie lettere se ci fai caso il tratto sinistro è piu' marcato...

Avatar utente
Massimone
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 183
Iscritto il: giovedì 30 gennaio 2014, 15:03
La mia penna preferita: Esterbrook 358
Il mio inchiostro preferito: Iron gall
Misura preferita del pennino: Flessibile

foundational con doppia matita

Messaggio da Massimone » martedì 17 marzo 2015, 9:34

Prosegue il mio corso di Foundational, passando dalla doppia matita al pennino.
E' uno stile davvero molto tosto. La mancanza di svolazzi e abbellimenti di qualsiasi natura rendono impietosamente evidenti tutti gli errori.
A momento, dopo *molte* pagine riempite, sono arrivato qui... ;)

Pennino Brause 2 mm, inchiostro Higgins Eternal e carta Fabriano schizzi.

A presto!
M.
foundational esercizio lez 3.jpg
foundational esercizio lez 3.jpg (817.89 KiB) Visto 1766 volte

Avatar utente
courthand
Calligrafo
Calligrafo
Messaggi: 998
Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2012, 17:37
La mia penna preferita: cannuccio e pennino
Il mio inchiostro preferito: Higgins Eternal Black
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Prato

foundational con doppia matita

Messaggio da courthand » martedì 17 marzo 2015, 13:46

Già, é lo stesso problema che ho rilevato nell'Umanistica: più il tratto si fa semplice, lineare, più i difetti saltano all'occhio.
Devo però dire che i tuoi risultati sono molto, ma molto meglio dei miei. Complimentoni!
Bene qui latuit bene vixit

Avatar utente
Irishtales
Moderatrice
Moderatrice
Messaggi: 9041
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2012, 18:34
La mia penna preferita: Wahl-Eversharp Doric
Il mio inchiostro preferito: Levenger - Forest
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 087
Arte Italiana FP.IT M: 044
Fp.it ℵ: 011
Fp.it 霊気: 018
Fp.it Vera: 033
Sesso:

foundational con doppia matita

Messaggio da Irishtales » martedì 17 marzo 2015, 16:07

Complimenti Massimo :clap:
"Scrittura e pittura sono le due estremità della stessa arte e la loro realizzazione è identica" - Aforisma di Shitao
Daniela

Rispondi