Princeps

Foto e informazioni sui modelli degli altri produttori
Avatar utente
Giorgio1955
Levetta
Levetta
Messaggi: 683
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: ←Ancora --- Zerollo→
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Princeps

Messaggio da Giorgio1955 »

Quello che è abbastanza certo è che per un certo periodo iniziale comprasse i pennini in Germania. Per il resto credo che abbia ragione piccardi.
Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12786
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Princeps

Messaggio da maxpop 55 »

Giorgio1955 ha scritto:
venerdì 31 gennaio 2020, 19:26
Quello che è abbastanza certo è che per un certo periodo iniziale comprasse i pennini in Germania. Per il resto credo che abbia ragione Piccardi.
La maggior parte dei pennini li acquistava da Rover rimarcandoli, se vedi sono identici.
Per il resto ci sono punti oscuri, anche se non posso dire che Simone non abbia ragione.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
Giorgio1955
Levetta
Levetta
Messaggi: 683
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: ←Ancora --- Zerollo→
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Sesso:

Princeps

Messaggio da Giorgio1955 »

Se non ricordo male ricordo di aver letto da qualche parte che i pennini Omas con il foro di sfiato a cuore fossero di provenienza tedesca (almeno i primi). Ah dimenticavo: dalla fine degli anni '90 sono di provenienza Bock.
Giorgio

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12786
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Princeps

Messaggio da maxpop 55 »

Giorgio1955 ha scritto:
venerdì 31 gennaio 2020, 19:37
Se non ricordo male ricordo di aver letto da qualche parte che i pennini Omas con il foro di sfiato a cuore fossero di provenienza tedesca (almeno i primi). Ah dimenticavo: dalla fine degli anni '90 sono di provenienza Bock.
Questa notizia la conoscevo, quando i pennini Bock erano ottimi, poi col tempo sono calati anche loro.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

merloplano
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 197
Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 15:36
La mia penna preferita: kafka
Il mio inchiostro preferito: eau de nil
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Princeps

Messaggio da merloplano »

ma la sezione 1.5? piu' del fusto e soprattutto del cappuccio :lol: ?
bella, ho appena scoperto che mi piacciono le faccettate

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12786
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Princeps

Messaggio da maxpop 55 »

merloplano ha scritto:
venerdì 31 gennaio 2020, 20:21
ma la sezione 1.5? piu' del fusto e soprattutto del cappuccio :lol: ?
bella, ho appena scoperto che mi piacciono le faccettate
Ciao, 1,5 cm. non è il diametro della sezione ma la sua lunghezza, ho dimenticato di scriverlo non scriverlo.
Grazie, ho corretto.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi

Torna a “Altri produttori Italiani”