Carioca Stilo

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
greciacret
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 93
Iscritto il: mercoledì 10 aprile 2019, 23:34
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da greciacret » sabato 31 agosto 2019, 19:12

greciacret ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 18:22
hobbit ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 17:55

La mia domanda è, come fanno a venderla a questo prezzo in negozio?
Si, il prezzo è davvero basso ed in rete si trova anche a 0,98 euro (a cui vanno aggiunte ovviamente le spese di spedizione).
I casi sono solo due: o è ormai fuori produzione (e dunque Carioca deve smaltire resti di magazzino) oppure viene prodotta all'estero con costi davvero concorrenziali che giustificano un prezzo così basso anche per i rivenditori al dettaglio.
Per curiosità quale è il luogo di produzione indicato nella confezione?

Avatar utente
Gargaros
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2018, 3:54
La mia penna preferita: P.Plasir (dopo cambio pennino)
Il mio inchiostro preferito: Al gusto fragola!
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Carioca Stilo

Messaggio da Gargaros » sabato 31 agosto 2019, 21:20

Grazie, Hobbit. Sono informazioni che mi titillano la peperlizia. Quasi quasi ne prendo un paio, visto che il mese prossimo non posso fare acquisti sostanziosi e queste sono molto economiche (persino le spese di spedizione, se prese dal sito succitato). E io devo prendere almeno una pennetta al mese, che sennò cado in depressione...
La mia domanda è, come fanno a venderla a questo prezzo in negozio?
Nel sito costa 2 euro. Calcola che una Bic costa più o meno 50 centesimi. In rapporto, vedi che è un prezzo tutt'altro che illogico.

Pensa che io mi chiedo invece come facciano a vendere a prezzi esorbitanti pezzi di plastica più più "blasonai"...

Avatar utente
ricart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 353
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da ricart » domenica 1 settembre 2019, 0:19

Salve, incuriosito e avendo un po' di tempo libero sono passato al negozio sopra citato per acquistare la Carioca. Adesso l'ho provata e devo dire che per il costo di un caffè o poco più è una penna molto valida. Diversamente da altre penne scolastiche non ha il classico pennino in cui la punta viene ottenuta con la sagomatura ma è presente il pallino di iridio.
01.JPG
Poi sono stato attratto anche da questo cofanetto
02.JPG
Nei prossimi giorni farò qualche prova con questi pennini, qualcosa combinerò
03.JPG
mandi
Riccardo

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3232
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Carioca Stilo

Messaggio da Phormula » domenica 1 settembre 2019, 10:21

hobbit ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 17:55
La mia domanda è, come fanno a venderla a questo prezzo in negozio?
Probabilmente è una penna cinese prodotta in grande quantità e rimarchiata Carioca per il mercato italiano. Guardandola, si vede che è fatta in economia. Praticamente il costo industriale non è molto diverso da quello di una sfera, quattro pezzi di plastica stampata e un pennino. Inoltre non è escluso che le vendite non stiano andando benissimo e abbiano svuotato i magazzini di un prodotto cge non gira.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
greciacret
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 93
Iscritto il: mercoledì 10 aprile 2019, 23:34
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da greciacret » domenica 1 settembre 2019, 10:54

hobbit ha scritto:
sabato 31 agosto 2019, 17:55
32D6165E-36E4-4AB0-8D74-5A882639E595.jpeg

La mia domanda è, come fanno a venderla a questo prezzo in negozio?
Ripeto il messaggio che ho citato sopra (che ripete i concetti espressi da Phormula), con annessa domanda a cui non ho avuto risposta, probabilmente a causa del fatto che ho "pasticciato" nella citazione ...

greciacret ha scritto: ↑sabato 31 agosto 2019, 18:22

Si, il prezzo è davvero basso ed in rete si trova anche a 0,98 euro (a cui vanno aggiunte ovviamente le spese di spedizione).
I casi sono solo due: o è ormai fuori produzione (e dunque Carioca deve smaltire resti di magazzino) oppure viene prodotta all'estero con costi davvero concorrenziali che giustificano un prezzo così basso anche per i rivenditori al dettaglio.
Per curiosità quale è il luogo di produzione indicato nella confezione?

Avatar utente
ricart
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 353
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Waterman blu-nero
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da ricart » domenica 1 settembre 2019, 12:13

Salve, invio etichetta della confezione
20190901_120448.jpg


Mandi
Riccardo

Avatar utente
greciacret
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 93
Iscritto il: mercoledì 10 aprile 2019, 23:34
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da greciacret » domenica 1 settembre 2019, 12:36

ricart ha scritto:
domenica 1 settembre 2019, 12:13
Salve, invio etichetta della confezione


Mandi
Grazie mille !
Made in China, come temevo.
Se è davvero un buona penna, molto bene, ma sarebbe stato meglio se fosse stata prodotta in Italia, visto che Carioca è un marchio italiano ...
Vista la buona recensione credo che, comunque, ne comprerò alcune, se non altro per regalarle e diffondere la passione per le stilografiche.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3232
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Carioca Stilo

Messaggio da Phormula » domenica 1 settembre 2019, 13:27

Tecnicamente sono quattro pezzi di plastica stampata e un pennino in acciaio. Una biro con il meccanismo a scatto e la clip in metallo è più complicata da produrre e ha un numero maggiore di pezzi.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
francoiacc
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1526
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da francoiacc » domenica 1 settembre 2019, 14:04

Hanno provato a chiedere a Visconti ma non riuscivano a rientrare nell'euro e mezzo, quindi hanno dovuto trovare un altro produttore, ma si vocifera che sia il migliore Cinese. :mrgreen: :mrgreen:
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine

Avatar utente
Gargaros
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2018, 3:54
La mia penna preferita: P.Plasir (dopo cambio pennino)
Il mio inchiostro preferito: Al gusto fragola!
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Carioca Stilo

Messaggio da Gargaros » domenica 1 settembre 2019, 15:00

Va be', in un tempo in cui anche marche storiche e blasonate come Parker localizzano in Cina, non ci dobbiamo scandalizzare di nulla...

Comunque è uno schifo. Una marca che dovrebbe dare lavoro ai connazionali, e invece...

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3232
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Carioca Stilo

Messaggio da Phormula » domenica 1 settembre 2019, 18:38

Le aziende che hanno provato a resistere producendo in Italia sono finite male. Vedi Mivar con i televisori o Universal con i computer. Resistono solo le aziende che realizzano prodotti premium, dove il costo di produzione è marginale rispetto a quello di vendita. Marchi famosi hanno mantenuto solo la produzione dell'alto di gamma. Quando non c'è un marchio blasonato di mezzo, il consumatore vuole prezzi bassi e non è disponibile a pagare di più per far lavorare i suoi connazionali.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1536
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: avatar by Ooti
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da zoniale » domenica 1 settembre 2019, 20:21

Phormula ha scritto:
domenica 1 settembre 2019, 18:38
Le aziende che hanno provato a resistere producendo in Italia sono finite male. Vedi Mivar con i televisori o Universal con i computer. Resistono solo le aziende che realizzano prodotti premium, dove il costo di produzione è marginale rispetto a quello di vendita. Marchi famosi hanno mantenuto solo la produzione dell'alto di gamma. Quando non c'è un marchio blasonato di mezzo, il consumatore vuole prezzi bassi e non è disponibile a pagare di più per far lavorare i suoi connazionali.
Per fortuna ancora resiste qualcosina oltre al lusso ed alla moda: ad esempio il cibo e la meccanica. Ci vantiamo ancora di essere la seconda industria in Europa (per valori totali, non per valore aggiunto %).

Ma resisteranno per poco. Non so se questo paese imprimerà la necessaria sterzata e si abbandonerà piuttosto al declino che ormai ci accompagna da almeno una ventina di anni.
Michele

Avatar utente
lucaparte
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 302
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Carioca Stilo

Messaggio da lucaparte » lunedì 2 settembre 2019, 15:51

hobbit ha scritto:
venerdì 30 agosto 2019, 12:05
Appena presa. Prezzo imbattibile (sulla foto). Come scriverà?

52838720-D7C1-4560-973C-C745765ECEDC.jpeg
Battibile battibile ... la settimana scorsa in un iper orientale stilo con due cartucce: uno tondo! Ne ho preso una blu e una nera. Non ti dico poi i boccettini calamai in vetro riciclato, made in Spain, belli! ancora meno, ne ho fatto incetta ... ;) :wave:
Allegati
20190902_192436.jpg
Luca

fifty years after

hobbit
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 368
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Le scolastiche
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black e Diamine Scarlet
Misura preferita del pennino: Fine

Carioca Stilo

Messaggio da hobbit » martedì 3 settembre 2019, 1:37

Ma come scrive la cinesina? La Carioca (che è anche cinese) bene.
Certo che sulla decina d'euro ci sono le Jap Preppy/Plaisir che sono un altro pianeta.

Avatar utente
Gargaros
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 320
Iscritto il: giovedì 6 dicembre 2018, 3:54
La mia penna preferita: P.Plasir (dopo cambio pennino)
Il mio inchiostro preferito: Al gusto fragola!
Misura preferita del pennino: Extra Fine

Carioca Stilo

Messaggio da Gargaros » martedì 3 settembre 2019, 2:05

Le Preppy le si trovano anche a 4 eurini.

Rispondi