Penne "must have" entro i 150 euro

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
dom28dom
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 101
Iscritto il: lunedì 28 gennaio 2013, 22:38
La mia penna preferita: Quella che ancora non ho
Il mio inchiostro preferito: Quello che non rovina le penne
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Potenza

Penne "must have" entro i 150 euro

Messaggio da dom28dom » domenica 20 ottobre 2019, 12:53

Io direi che una bella penna per quel budget è la pilot capless. Io ho la versione "decimo" presa direttamente dal Giappone e con i dazi mi è venuta circa 130 Euro. In ogni caso, ci sono anche delle bellissime Pelikan entro quel limite di spesa.

Master
Converter
Converter
Messaggi: 11
Iscritto il: giovedì 23 maggio 2019, 22:06
Sesso:

Penne "must have" entro i 150 euro

Messaggio da Master » domenica 27 ottobre 2019, 2:13

Phormula ha scritto:
mercoledì 16 ottobre 2019, 21:12
Dipende se è una collezione o se le penne sono acquistate per usarle. Nel primo caso pescherei nel vintage, acquistando penne che hanno rappresentato la storia delle case che le hanno prodotte. Nel secondo comprerei penne che soddisfano i miei criteri ergonomici e le mie esigenze di scrittura, indipendentemente da quello che possono pensare altri.
Quali sono a tuo avviso le penne che hanno rappresentato la storia delle case che le hanno prodotte?

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3232
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Penne "must have" entro i 150 euro

Messaggio da Phormula » domenica 27 ottobre 2019, 16:45

Io ho preso la Lamy 2000 per questo, è la penna che ha cambiato lo stile Lamy. Poi ho visto che scriveva benissimo e ne ho presa un'altra con un pennino diverso.
Idem con la Delta Dolcevita, presa perchè era la penna Delta per eccellenza, poi scriveva bene e ho preso anche la Gallery.
Per le penne vintage, ci sono persone qui più esperte di me che ti sapranno indirizzare.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7912
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Penne "must have" entro i 150 euro

Messaggio da Ottorino » domenica 27 ottobre 2019, 17:25

Quali sono a tuo avviso le penne che hanno rappresentato la storia delle case che le hanno prodotte?
Qui dovresti poter trovare le penne vintage che cerchi. Che poi costino sotto 150€ dipende da troppe cose.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Rispondi