Santini Libra... mi pare di sognare.

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
zoniale
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1884
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Varese (circa)
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da zoniale »

rolex hunter ha scritto: venerdì 3 luglio 2020, 15:05 devo fare un'operazione "bella corposa" anche se non (presumibilmente) a "rischio vita".
Ué Giorgio, mi raccomando, dì al carrozziere di non esagerare con in silicone e non farti fare un blefaroplastica alla Berlusconi, che non si può vedere! :thumbup:
Michele
Avatar utente
JetMcQuack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 443
Iscritto il: martedì 31 dicembre 2013, 21:50
La mia penna preferita: Pelikan 101
Misura preferita del pennino: Obliquo
Località: Pavia
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da JetMcQuack »

Innanzitutto un grandissimo in bocca al lupo per l'operazione e la successiva riabilitazione del nostro amico Rolex-Hunter.
Trovo molto interessante questo thread, perché mi sembra un filo ingeneroso con Santini: premetto che non ho -ancora- una sua penna, ma mi sembra si cerichi un po' il pelo nell'uovo. Sui superflex oramai lo sappiamo, nelle moderne impossibile trovare qualcosa di paragonabile alle nonnette di un secolo fa, ma credo che un produttore italiano che fa penne a pistone in ebanite con pennino in oro a prezzi -relativamente- contenuti vada messo in credito di fiducia. D'altronde nemmeno i superflex di Leonardo -altra eccellenza italiana ben più affermata di Santini- sono nulla più che pennini morbidi...

Dato che la sede di Santini è vicina a dove abito credo che in questo luglio farò davvero un salto da loro per rendermi conto di persona, una bella sfaccettata in ebanite con pennino pseudo-superflex mi intriga...
Avatar utente
balthazar
Levetta
Levetta
Messaggi: 556
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da balthazar »

JetMcQuack ha scritto: domenica 5 luglio 2020, 12:11 Sui superflex oramai lo sappiamo, nelle moderne impossibile trovare qualcosa di paragonabile alle nonnette di un secolo fa, ma credo che un produttore italiano che fa penne a pistone in ebanite con pennino in oro a prezzi -relativamente- contenuti vada messo in credito di fiducia.
Concordo :D
Avatar utente
Renatobossi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 105
Iscritto il: lunedì 14 gennaio 2019, 21:36
La mia penna preferita: Aurora Talentum
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Fine

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da Renatobossi »

Automedonte ha scritto: venerdì 3 luglio 2020, 20:55 Prima di tutto tanti auguri a Rolex Hunter per l’operazione :thumbup:

Poi una domanda: qualcuno che ha comprato la Santini ed è soddisfatto c’è le Forum?
Anche da parte mia un caloroso (con queste temperature!) in bocca al lupo a Rolex -Giorgio.
Possiedo una Santini Libra con pennino rigido fine, di cui ho scritto una recensione nell'apposita sezione alcuni giorni fa, rimarcando la mia soddisfazione. Purtroppo le fotografie da me pubblicate sono orribili. Credo tuttavia che più importante sia il testo che non mi pare privo di chiarezza.
Avatar utente
Automedonte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1402
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da Automedonte »

Renatobossi ha scritto: domenica 5 luglio 2020, 16:32
Automedonte ha scritto: venerdì 3 luglio 2020, 20:55 Prima di tutto tanti auguri a Rolex Hunter per l’operazione :thumbup:

Poi una domanda: qualcuno che ha comprato la Santini ed è soddisfatto c’è le Forum?
Anche da parte mia un caloroso (con queste temperature!) in bocca al lupo a Rolex -Giorgio.
Possiedo una Santini Libra con pennino rigido fine, di cui ho scritto una recensione nell'apposita sezione alcuni giorni fa, rimarcando la mia soddisfazione. Purtroppo le fotografie da me pubblicate sono orribili. Credo tuttavia che più importante sia il testo che non mi pare privo di chiarezza.
Mi era sfuggita, vado a leggerla :thumbup:

Azz, avevo pure risposto. Come invecchio male :o
Cesare Augusto
Avatar utente
Colombre
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 283
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 21:24
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 028
Località: Pordenone (provincia)
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da Colombre »

In bocca al lupo a Rolex-Hunter. Per quanto riguarda la Santini.... non mi piglia. Ma la saga è avvincente.
I've seen things you people wouldn't believe,
attack ships on fire off the shoulder of Orion,
I watched c-beams glitter in the dark near the Tannhäuser Gates.
All those moments will be lost in time,
like tears in rain.
Time to die.
Avatar utente
Automedonte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1402
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da Automedonte »

Ma sbaglio o Santini vende anche su ebay ad un prezzo inferiore che sul sito ? Non mi sembra una cosa molto corretta se così fosse.

No ho Letto megli, quelle su ebay sono in acrilico non in ebanite :thumbup:
Cesare Augusto
Avatar utente
rolex hunter
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2300
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da rolex hunter »

Innanzi tutto, grazie a tutti per gli auguri; immagino che verso la fine del mese, ad intervento concluso, ricomincerò a seguire il forum, anche se, trovandomi in trasferta, e quindi senza accesso a penne e documentazione (no, le penne non me le porto dietro) leggerò molto e parteciperò poco; ma ci sarò.

Tornando alla Libra, vorrei sgombrare il campo da imprecisioni che possono nascere da quanto ho scritto:

a parte la parziale delusione per la "flessibilità" del pennino (è vero, al massimo è "morbido"), come penna la Libra non mi ha dato particolari input negativi; è sufficientemente leggera, sta piuttosto bene in mano, scrive bene, il sistema di caricamento non crea problemi ed ha una capacità sufficiente (per le mie esigenze, almeno); la Santini (ditta) si è mostrata pronta e disponibile nell'intervento di assistenza, e pronta anche alla risposta documentale (il vettore postale è un'altra storia, ma non è colpa della Santini).

Come ho detto, non è scattata la "scintilla"; può succedere, è una questione di gusti personali.

L'unica reale nota negativa che posso trovare alla penna, ma è una posizione assolutamente soggettiva, è che è una penna grande (motivo del nomignolo che le ho appioppato, "cetriolone").

Questo, per altri, potrebbe essere addirittura un punto positivo.

Qui, paragonata ad una MB 149, giusto per farsi un'idea
closed.jpg
open.jpg
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)
Avatar utente
Automedonte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1402
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da Automedonte »

Comunque più piccola della 149 con la quale in tanti si trovano bene.

Esteticamente, dalle foto, mi sembra un po' piccolo il pennino rispetto al corpo. Si nota anche dal vivo?
Cesare Augusto
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12398
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da piccardi »

Automedonte ha scritto: lunedì 6 luglio 2020, 10:11 Esteticamente, dalle foto, mi sembra un po' piccolo il pennino rispetto al corpo. Si nota anche dal vivo?
A me non pare piccolo, certo, rispetto alle proporzioni del pennino di una 149 si, ma è quello che è grande (più grande della gran parte di quelli in commercio).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Avatar utente
ASTROLUX
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2246
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da ASTROLUX »

rolex hunter ha scritto: lunedì 6 luglio 2020, 9:52
Qui, paragonata ad una MB 149, giusto per farsi un'idea....

Giorgio, hai una Aurora Optima o 88 big, con cui fare il confronto dei pennini e delle proporzioni ?
Fa più rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce.
Lao Tsu
Avatar utente
rolex hunter
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2300
Iscritto il: martedì 1 dicembre 2009, 10:54
La mia penna preferita: Waterman 554 LEC
Il mio inchiostro preferito: Diamine Sherwood green
Misura preferita del pennino: Flessibile
Arte Italiana FP.IT M: 077
Fp.it ℵ: 114
Fp.it 霊気: 034
Località: domiciliato a Reggio Calabria, residente a Torino
Sesso:

Santini Libra... mi pare di sognare.

Messaggio da rolex hunter »

Si, ma siccome sono in aeroporto per andare a Torino, la cosa mi viene un tantino complicata.... :mrgreen:
Giorgio

la penna perfetta non esiste, quindi per essere felici bisogna avere tante penne (cit.)
&...
I don't want to belong to any club that will accept people like me as a member (cit)
Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”