Il pennino migliore che avete?

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Avatar utente
DRJEKILL
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 465
Iscritto il: venerdì 26 aprile 2019, 10:53
La mia penna preferita: Alla continua ricerca
Il mio inchiostro preferito: Alla continua ricerca
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Taranto
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da DRJEKILL »

Pilot capless, io la amo, ma avendo il pennino stub.. È un pó difficile da usare... Anche se ha un tratto meraviglioso.
Poi... Due pedoni, non avendo tanti Re e Regine:
PILOT 78G EF
Pelikan M200 B
"L'umorismo non ha prezzo"
TOTO'
Avatar utente
jebstuart
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 866
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: Montblanc Celluloid 14x
Il mio inchiostro preferito: Sailor NanoPigment
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da jebstuart »

Non ho idea se sia "il migliore", però al PenShow di Roma ho acquistato una pennino EF per la Opus 88 Fantasia.
Bene, è veramente fantastico. Sottile come dev'essere un EF, scorrevole, ricco di flusso con l'Aurora blue con cui ho caricato domenica la penna.
E' un JoWo n. 5, marcato Opus 88 per l'occasione.

Immagine2.jpg
Ultima modifica di jebstuart il giovedì 24 ottobre 2019, 16:34, modificato 2 volte in totale.
Mauro
Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 2125
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino - Sud Europa
Sesso:
Contatta:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Monet63 »

hobbit ha scritto: giovedì 24 ottobre 2019, 15:32
Monet63 ha scritto: giovedì 24 ottobre 2019, 14:23
Sullo 0,2 Platinum montato su Preppy e compagne. Con l'inchiostro giusto di pagine di elenco se ne scriverebbero molte, fronte-retro su molte carte e pure molto fitte. Poca spesa, tanta resa.
:wave:
Non ho mai avuto le 0.2, ma solo le 0.3. Comunque con una Preppy 0.3 con un buon inchiostro tipo l'Aurora Black con cui ho sperimentato l'ottimo abbinamento, potrebbe essere per me una delle penne con cui scrivere per molte pagine. Sono curioso di provare prima o poi sia il pennino 0.2 che 0.5.
Personalmente non li trovo molto differenti in generale, ma lo 0,2, oltre a farti risparmiare un po' di inchiostro, gestisce a mio avviso meglio inchiostri particolarmente penetranti che spandono e allargano il tratto. Ad esempio, lo 0,2 è per me il pennino giusto per il Bad Blue Heron/54th Massachusetts di Noodler's (diventa a tutti gli effetti uno 0,3), per gli inchiostri "Bernanke" sempre di Noodler's (essiccazione praticamente istantanea con uno 0,2, e trapassamento pagina assente), e per tutti gli inchiostri con quelle caratteristiche. Inoltre, sempre restando in casa Noodler's, lo 0,2 è il pennino che mi è piaciuto di più con il Q-Eternity, il quale secondo me, in quella configurazione e su carta di qualità, si esprime al meglio.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba
cirovallone
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 184
Iscritto il: martedì 2 febbraio 2016, 10:20

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da cirovallone »

Ho notato che molti citano pennini in acciaio, un caso? :think:
Czamba
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 20:25
La mia penna preferita: Visconti Brunelleschi
Il mio inchiostro preferito: Waterman tender purple
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:
Contatta:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Czamba »

Per flessibilità di tratto se la giocano il pennino (F) della Visconti Brunelleschi ed il pennino della Pilot Justus 95, per l’amore scorrevolezzaindeciso tra Talentum F e Kaweco sport F
Avatar utente
Automedonte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1414
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Automedonte »

Io ho scoperto da poco il pennino Delta 18k misura M della mia Nazareth 2000, non ho mai provato un pennino così morbido nella scrittura. Sembra sia caricata ad olio invece che con inchiostro per quanto scorre bene.

Appena ho tempo farò una adeguata presentazione di questa penna meravigliosa.
Cesare Augusto
Avatar utente
ricart
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 764
Iscritto il: venerdì 18 agosto 2017, 14:05
La mia penna preferita: Pelikan 120
Il mio inchiostro preferito: Ora: Leonardo Blue
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 054
Località: Porpetto (UD)
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da ricart »

A proposito di Delta trovo molto scorrevole il pennino Fusion gradazione M. Possiedo i 14k e i 18k ma, almeno per i miei esemplari, il Fusion li batte. Ho cercato di procurarmi sul mercato gli ultimi pezzi sciolti. Chiarisco che non credo affatto alla teoria delle due lamine, acciaio e oro, neanche a Totò e Nino Taranto sarebbe venuta in mente un'idea simile, ovviamente con tutto il rispetto per gli ideatori e costruttori che continuo a seguire in un'altra avventura. Penso che il Fusion sia un pennino ben rifinito ma nulla di più. Raccomandazione a tutti, sono solo pareri :D

Cordialmente
Riccardo

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie (G.U.)
Avatar utente
Herrschwarz
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 116
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2016, 14:38
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero brillante
Misura preferita del pennino: Medio

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Herrschwarz »

Probabilmente il pennino dell'Ancora Lusso 97 (che ho recensito qui sul forum), 14kt flessibile.
Godowsky1930
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 270
Iscritto il: domenica 25 settembre 2016, 17:52
La mia penna preferita: Dupont linea 1
Il mio inchiostro preferito: Rohrer
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 005
Località: Milano
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Godowsky1930 »

sono vicino a sussak, mio conterraneo credo: adjustable point della Wahl Eversharp; ne ho 4 o cinque e trovo che la variazione di tratto e flessibilità pur non eccessiva ci sia e come . Basta un guanto di quelli in uso nelle fasi più drammatche del Covid 19 per non sporcarsi le dita. Non serve altro . umberto
Avatar utente
Hiver77
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Waterman Strong (del nonno)
Il mio inchiostro preferito: Platinum Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Hiver77 »

Pelikan M400 Medio 14k, flusso un po' abbondante non utilizzabile su "cartacce", ma scriverci è una favola :D
Secondo classificato Platinum F (EF europeo) 14k, un po' permaloso - va tenuto con la giusta inclinazione - però scivola che è un piacere :)
Chiara

"Una grande scoperta risolve un grande problema, ma nella soluzione di qualsiasi problema c'è un pizzico di scoperta."
G. Polya
Lotus56
Levetta
Levetta
Messaggi: 722
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 10:18
La mia penna preferita: Pilot 912 pennino fa
Il mio inchiostro preferito: herbin 1670
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 025
Località: Napoli
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Lotus56 »

Per me
Pilot 74 sf
Pilot 912 fa
Luigi
Avatar utente
Hiver77
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 414
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2020, 15:41
La mia penna preferita: Waterman Strong (del nonno)
Il mio inchiostro preferito: Platinum Blue-Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Hiver77 »

Monet63 ha scritto: giovedì 24 ottobre 2019, 15:43
hobbit ha scritto: giovedì 24 ottobre 2019, 15:32

Non ho mai avuto le 0.2, ma solo le 0.3. Comunque con una Preppy 0.3 con un buon inchiostro tipo l'Aurora Black con cui ho sperimentato l'ottimo abbinamento, potrebbe essere per me una delle penne con cui scrivere per molte pagine. Sono curioso di provare prima o poi sia il pennino 0.2 che 0.5.
Personalmente non li trovo molto differenti in generale, ma lo 0,2, oltre a farti risparmiare un po' di inchiostro, gestisce a mio avviso meglio inchiostri particolarmente penetranti che spandono e allargano il tratto. ...
:wave:
Io infatti ho caricato su una Preppy 0.2 il Noodler's Fox Red,un inchiostro waterproof che spiuma parecchio e normalmente trapassa le carte d'uso quotidiano. Sulla Preppy 0.2 va benissimo e non dà problemi nè di spiumaggio nè di attraversamento, anche su cartacce da fotocopia da 70 g/mq
Chiara

"Una grande scoperta risolve un grande problema, ma nella soluzione di qualsiasi problema c'è un pizzico di scoperta."
G. Polya
Spiller84
Levetta
Levetta
Messaggi: 717
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Spiller84 »

Di quelle che ho, tutte economiche, direi quello dell'Aurora 88 Nizzoli F, quello della Parker 45 M e la Loom M. Menzione d'onore a... Udite, udite, adoro il pennino della mia Noodler's Ahab Jade Green. Flusso medio/abbondante ma non esagerato, scorrevole e volendo, anche semiflessibile. E mi piace pure la penna
Maruska
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2330
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: Bleu Nuit J. Herbin
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da Maruska »

ASTROLUX ha scritto: venerdì 18 ottobre 2019, 20:29 La domanda è volutamente provocatoria. Tanti pennini e tante diverse esperienze di scrittura, ognuna differente e specifica.
Tante penne che distraggono l'attenzione dal gruppo di scrittura, per forme, colori, bilanciamento...
Ma se vi obbligassero a trascrivere a mano, l' elenco telefonico di New York, su quale pennino puntereste ?

Io dopo molti tentennamenti, ripensamenti, ravvedimenti, ho scelto il pennino Pilot 18k dalla Capless.

Ma per citare Paul Valery :
Non sempre io sono del mio parere. :think:
:shock: non avevo ancora finito di leggere il post che mi è subito venuta in mente la Pilot Capless e poi ho letto che la sceglieresti pure tu.
Sì pennino 18k Pilot Capless, senza ombra di dubbio
Maruska
L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)
Avatar utente
MatteoM
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 418
Iscritto il: lunedì 17 febbraio 2020, 19:18
La mia penna preferita: Sailor 1911
Il mio inchiostro preferito: Kon-Peki
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Monza
Sesso:

Il pennino migliore che avete?

Messaggio da MatteoM »

Per me il pennino 21kt della mia Sailor 1911 large. Tratto medio. Una goduria.
Tra poco mi arriva anche un fine, sempre Sailor. Vediamo se lo batte.
Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”