Osmia 882 Faber Castel

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Avatar utente
sussak
Levetta
Levetta
Messaggi: 598
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Osmia 882 Faber Castel

Messaggio da sussak »

Osmia 882- (Faber Castel)- 1950

La penna è un vero capolavoro, fatta per competere e persino superare i suoi più grandi rivali all'epoca, le Pelikan 400 e la Montblanc 142/144 che erano nella sua classe. La qualità costruttiva, la precisione, la compattezza delle parti montate è straordinaria e palpabile. La penna ha quella familiare linea fluttuante di quel design tedesco degli anni '50, molto simile alla Pelikan 400. È una meravigliosa striscia verde tartaruga, fatta di celluloide, e tra le strisce verdi si vede la celluloide color ambra, il cappuccio della penna è quasi completamente trasparente e rende trasparente anche la canna, quanto basta per consentire all'utente di leggere il livello dell'inchiostro. Anche la sezione è verde, completando il tema del design che è una penna verde completamente vintage che era così popolare all'epoca. Il guscio di tartaruga è realizzato in celluloide pressofusa e non esistono due penne identiche. Le strisce verdi su questa penna non sono identiche. La penna ha un aspetto diverso da ogni lato. Il bellissimo logo Osmia si trova nella parte superiore come una corona, così come sul pennino. L'ampio anello e la clip placcati in oro sono pregiati senza usura.
La penna ha un eccellente sistema di riempimento del pistone. Non mostrato nelle foto, ma è dello stesso colore verde della penna. Semplice ma potente come il riempitivo a pistone Pelikan, ma dotato di una filettatura in contrapposizione all'attrito. Dove questa 882 dà a Pelikan e Montblanc il distacco, per quello che costano, è la scrittura: il suo pennino è superbo. Osmia era famosa per i suoi pennini. All'epoca è molto più grande della maggior parte dei suoi concorrenti, sembra quasi che non appartenga a questa penna, è così grande. Pennino F ultra affilato semi flessibile. Sembra giusto e fa una scrittura straordinaria. Può facilmente flettere con una leggera pressione e i denti si divideranno fino a 2 mm. Anche se è F, non è graffiante, solo se premuto molto forte. Ma è un pennino spesso, quindi a differenza di molti pennini flessibili che potrebbero piegarsi facilmente quando vengono premuti, questo si ritrae sempre nella sua posizione originale.
Ancora più importante, la penna è in ottime condizioni, difficile da credere che sia stata fatta quasi 70 anni fa, è perfettamente conservata. Niente graffi, crepe, ammaccature, segni di denti, oggetti d'oro o eventuali problemi estetici o funzionali, una vera penna da museo, ma anche uno strumento di scrittura meraviglioso da gustare ogni giorno!

Manufacturer/Model: Faber Castell Osmia/882 F/Germany
Year of production: Early to mid 1950s
Filling system: Piston Filling
Nib: Solid 14K 585 Gold two tone gold, Flexible F fine size; writes up to triple broad; 3B
Material: Celluloid Green Tortoise Striped; Amber color transparent cap and body
Length (pen closed): 127mm, posted 146mm
Allegati
Osmia882.1.jpg
Osmia882.2.jpg
Osmia882.3.jpg
Osmia882.4.jpg
Osmia882.6.jpg
Osmia882.7.JPG
Osmia882.8.JPG
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

Avatar utente
Mauro78
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 388
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan 405 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Marche
Sesso:

Osmia 882 Faber Castel

Messaggio da Mauro78 »

Grazie per la recensione e per la presentazione di questa penna davvero molto bella. Complimenti! :clap:
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

Spiller84
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 299
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Osmia 882 Faber Castel

Messaggio da Spiller84 »

Bella recensione e complimenti per la penna, molto accattivante.

kircher
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1113
Iscritto il: martedì 4 novembre 2014, 5:44
Località: Firenze/Venezia/Basilea

Osmia 882 Faber Castel

Messaggio da kircher »

Tanta invidia!

Rispondi

Torna a “Recensioni”