Consiglio stilografica cinese

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Davide127
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2019, 18:34

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Davide127 »

giorgiogreco ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 23:27
ebay-PENBBS 500 ,456 Moonman m600 /Jinhao centenial purtroppo costano piu di 10 euro
Molto belle, ma, come dici te, piú costose. Magari le proveró in futuro, anche se per quella fascia di prezzo sarei tentato di spostarmi su prodotti nostrani usati o europei/americani ;) .

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Ironnib »

Davide127 ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 10:06


Molto belle, ma, come dici te, piú costose. Magari le proveró in futuro, anche se per quella fascia di prezzo sarei tentato di spostarmi su prodotti nostrani usati o europei/americani ;) .
Scusa ma....20 €..o 10€.....ti fa davvero differenza

hobbit
Levetta
Levetta
Messaggi: 518
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Platinum Preppy e Lamy ABC
Il mio inchiostro preferito: Lamy Blue e Montblanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da hobbit »

Davide127 ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 23:07
ho ordinato la Hero 616 Doctor e la Jinhao che mi consiglió Ghiandaia. Ora dovró aspettare qualche mese finché arrivano.. :D
Ecco, la 616 doctor è l'unica cinese che mi incuriosisce, se fai sapere come va sarei molto contento.

Dimenticavo nel messaggio precedente che ho anche la Moonman M2, tutto sommato una buona penna, con un buon pennino questa volta e ben costruita.
Francesco

Avatar utente
ASTROLUX
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2048
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da ASTROLUX »

Ho provato, Baoer, Hero, Jinhao, Wing Sung. Le uniche che uso regolarmente sono le Wing Sung 3013 caricamento a siringa rovesciata.

Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 461
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Ironnib »

Davide127 ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 21:42
Ironnib ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 20:56
Vai tranquillo ho 2 cinesi a stantuffo e vacumatic.....vanno benissimo e si presentano ottimamente
Quali, se posso chiedere? :D
Wing Sung 698 a pistone ...fatta bene...questa ha il pennino in metallo duttile, tende a piegarsi e non ritornare....ma la si usa tranquillissimamente solo non puoi fare calligrafia....

Wing Sung 699 Vacumatic questa è propria una bellezza, funzona benissimo e il pennino è quel che deve essere

Nessun problema, ottimo funzionamento....ma ne ho molte altre....poi va a fortuna per es ho una Jinhao che come diceva altro utente il pennino sembra gommoso, poi però ne ho presa un'altra e sembra una Pelikan M800 con scorrevolezza e flusso...(pagate 1,73 € spedizione inclusa....a quel tempo)

Spiller84
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 339
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Spiller84 »

Con le cinesi mi sono trovato molto bene con una Jinhao x450 un pennino medio abbondante e bagnato. Unico difetto, consuma come una Ferrari. In seconda posizione una Pai Li 008 a pistone, presa in blocco di 4, meno di 4 euro l'una. Ogni tanto, ci monto il pennino 1.9 della Lamy Safari, e ci gioco un po' anche se bisogna scrivere molto piano. Poi a parimerito Jinhao 51a col pennino esposto, e Wingsung 3013. Se dovessi consigliarne una soltanto, andrei sulla x450, la mia è blu e oro, con un motivo "a tortiglione" e pennino numero 6. Sta bene anche in una riunione di lavoro

Davide127
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2019, 18:34

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Davide127 »

Ironnib ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 16:54

Scusa ma....20 €..o 10€.....ti fa davvero differenza
No, non sono messo cosí male ;) Vorrei semplicemente stare piú basso di prezzo, tutti qui. Le altre costano max. 5€, non 10; forse sono stato fortunato a trovarle ad un prezzo piú basso.
Ironnib ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 21:04



Wing Sung 698 a pistone ...fatta bene...questa ha il pennino in metallo duttile, tende a piegarsi e non ritornare....ma la si usa tranquillissimamente solo non puoi fare calligrafia....

Wing Sung 699 Vacumatic questa è propria una bellezza, funzona benissimo e il pennino è quel che deve essere

Nessun problema, ottimo funzionamento....ma ne ho molte altre....poi va a fortuna per es ho una Jinhao che come diceva altro utente il pennino sembra gommoso, poi però ne ho presa un'altra e sembra una Pelikan M800 con scorrevolezza e flusso...(pagate 1,73 € spedizione inclusa....a quel tempo)
Grazie mille :D .
hobbit ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 17:38
Davide127 ha scritto:
mercoledì 20 maggio 2020, 23:07
ho ordinato la Hero 616 Doctor e la Jinhao che mi consiglió Ghiandaia. Ora dovró aspettare qualche mese finché arrivano.. :D
Ecco, la 616 doctor è l'unica cinese che mi incuriosisce, se fai sapere come va sarei molto contento.

Dimenticavo nel messaggio precedente che ho anche la Moonman M2, tutto sommato una buona penna, con un buon pennino questa volta e ben costruita.
Appena arriva (spero entro fine giugno) ti faró sapere!
Ultima modifica di Davide127 il venerdì 22 maggio 2020, 13:26, modificato 1 volta in totale.

Davide127
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2019, 18:34

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Davide127 »

Spiller84 ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 22:06
Con le cinesi mi sono trovato molto bene con una Jinhao x450 un pennino medio abbondante e bagnato. Unico difetto, consuma come una Ferrari. In seconda posizione una Pai Li 008 a pistone, presa in blocco di 4, meno di 4 euro l'una. Ogni tanto, ci monto il pennino 1.9 della Lamy Safari, e ci gioco un po' anche se bisogna scrivere molto piano. Poi a parimerito Jinhao 51a col pennino esposto, e Wingsung 3013. Se dovessi consigliarne una soltanto, andrei sulla x450, la mia è blu e oro, con un motivo "a tortiglione" e pennino numero 6. Sta bene anche in una riunione di lavoro
Capito grazie! La prossima volta che ordino su ali la proveró ;) .

Davide127
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2019, 18:34

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Davide127 »

ASTROLUX ha scritto:
giovedì 21 maggio 2020, 20:51
Ho provato, Baoer, Hero, Jinhao, Wing Sung. Le uniche che uso regolarmente sono le Wing Sung 3013 caricamento a siringa rovesciata.
Ho controllato ora i miei ordini, notando che per sbadataggine ho preso la 3008 e non la 3013. Spero che vada ugualmente bene :lol: .

Avatar utente
Phrancesco
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 12 agosto 2019, 9:43
La mia penna preferita: sto indagando
Il mio inchiostro preferito: ve lo farò sapere
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Parma
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Phrancesco »

Davide127 ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 13:29
Ho controllato ora i miei ordini, notando che per sbadataggine ho preso la 3008 e non la 3013. Spero che vada ugualmente bene :lol: .
Non è la stessa penna, però, la 3008 ha il caricamento a pistone.

Avatar utente
ASTROLUX
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2048
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da ASTROLUX »

Phrancesco ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:14
Davide127 ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 13:29
Ho controllato ora i miei ordini, notando che per sbadataggine ho preso la 3008 e non la 3013. Spero che vada ugualmente bene :lol: .
Non è la stessa penna, però, la 3008 ha il caricamento a pistone.
Anche il pennino è diverso. :angel:

Davide127
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 115
Iscritto il: mercoledì 18 dicembre 2019, 18:34

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Davide127 »

Phrancesco ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 14:14
Davide127 ha scritto:
venerdì 22 maggio 2020, 13:29
Ho controllato ora i miei ordini, notando che per sbadataggine ho preso la 3008 e non la 3013. Spero che vada ugualmente bene :lol: .
Non è la stessa penna, però, la 3008 ha il caricamento a pistone.
Incrociamo le dita allora! :lol:

hobbit
Levetta
Levetta
Messaggi: 518
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 23:16
La mia penna preferita: Platinum Preppy e Lamy ABC
Il mio inchiostro preferito: Lamy Blue e Montblanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da hobbit »

Il pennino della 3008 era discreto, ma non mi ha colpito particolarmente. Non va premuto altrimenti si deforma.
Francesco

Avatar utente
fantabaffo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 117
Iscritto il: sabato 10 agosto 2019, 22:39
La mia penna preferita: Pilot Capless "faccettata"
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: VR/TN

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da fantabaffo »

hobbit ha scritto:
sabato 23 maggio 2020, 7:08
Il pennino della 3008 era discreto, ma non mi ha colpito particolarmente. Non va premuto altrimenti si deforma.
Confermo entrambe le affermazioni: ne ho prese 2 spendendo l'astronomica cifra di 5€.
Pennini facilmente deformabili e sensazione di scrittura poco gradevole. Una delle due ogni tanto perde piccoli quantitativi di inchiostro dal foro dell'alimentatore, sente gli spostamenti.
Ho anche una 3001, copia delle Pilot 78G, ed una Jinhao copia delle 1911, i pennini di entrambe sono sensibilmente migliori rispetto a quelli delle mie 3008, scrivono bene ma un po' "asettico", ovvero senza feedback: il tappo della Jinhao ha sviluppato una crepa circolare, l'ho dovuto incollare; entrambi i converter sono molto capienti e funzionano bene.

In definitiva, tra qualche macrodifetto e la generica sensazione di avere in mano un oggetto (naturalmente) economico, a mio parere sono effettivamente adatte solo per un uso simile a quello a cui le ho adibite io, ovvero per scrivere titoli o qualche parola in evidenza: le ho infatti caricate di inchiostri rosso, verde, turchese ed arancione.
Ritengo peraltro che, per la cifra che costano, siano comunque dei piccoli miracoli. ;)

PS: dimenticavo, l'impugnatura sella 3008 è sagomata similmente a quella delle Safari, ma è piatta anche dietro, dove si appoggia il dito medio. Per il mio gusto è molto scomoda per scrivere a lungo, ad altri può piacere.

Avatar utente
Hiroshi
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 164
Iscritto il: mercoledì 30 settembre 2015, 21:53
La mia penna preferita: Kaweco Dia 2
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 nero
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Reggio Emilia
Sesso:

Consiglio stilografica cinese

Messaggio da Hiroshi »

Almeno le cinesi hanno il vantaggio che presentano a prezzi irrisori sistemi di caricamento particolari.

Mi aggiungo anche io a chiedere un consiglio, dato che il mercato è estremamente variegato, e non è facile prenderci con modello e taglia pennino.

Se cercassi una penna col pennino carenato tipo Parker, ma con tratto medio, esiste?

Avevo comprato la Hero 616, oltretutto da un italiano per non aspettare mesi, ma tra le perdite nel filetto e una micro crepa nella parte superiore l'ho dovuta eliminare, per non ritrovarmi sempre con le mani colorate.
Forza e onore! Massimo Decimo Meridio

Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”