Diametro calamaio inchiostro Diamine

I colori preferiti, le miscele sperimentate, le misture autoprodotte. Tutto sull'inchiostro che utilizzate nella vostra fedelissima stilografica!
Rispondi
Avatar utente
Mauro78
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan 405 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Marche
Sesso:

Diametro calamaio inchiostro Diamine

Messaggio da Mauro78 » mercoledì 4 dicembre 2019, 12:10

Buongiorno a tutti!
Avrei necessità di un'informazione. Sono venuto da poco in possesso di una Montblanc 149 con pennino 18k. Qualche giorno fa mi accingevo a immergerla in un calamio di inchiostro Diamine da 30 ml per caricarla e purtroppo mi sono accorto che il fusto della penna, stante le generose dimensioni, non entra nel calamaio rendendo così impossibile il caricamento.Vorrei quindi sapere se è un problema che riguarda solo i calamai da 30 ml oppure anche quelli da 80 ml. Questi ultimi hanno l'imboccatura dello stesso diametro o di un diametro maggiore?
Grazie a tutti.
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

Avatar utente
sussak
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 468
Iscritto il: martedì 26 febbraio 2019, 12:02
La mia penna preferita: Parker Duofold Orange Senior,
Il mio inchiostro preferito: Diamine, Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Diametro calamaio inchiostro Diamine

Messaggio da sussak » mercoledì 4 dicembre 2019, 12:37

Quelli da 80 ml hanno un'imboccatura più larga in cui il pennino entra.
Per usare quelli da 30 penso sia opportuno travasarne il contenuto.
Alla scopo mi tengo sempre almeno una boccetta vuota di qualche altro inchiostro.
Umberto

Se la democrazia declina è perché la lasciamo declinare. Benedetto Croce

aferrarini
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 132
Iscritto il: domenica 15 gennaio 2017, 12:28
La mia penna preferita: Lamy 2000
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Diametro calamaio inchiostro Diamine

Messaggio da aferrarini » mercoledì 4 dicembre 2019, 13:07

Quelli da 30 hanno una imboccatura veramente piccola. Io generalmente travaso un po' del contenuto in vial di plastica da 5 ml che ho etichettato.
Lo faccio in realtà un po' con tutti gli inchiostri, forse sono un po' paranoico ma mi evito anche eventuali problemi di contaminazione della bottiglia.

Lamy
Levetta
Levetta
Messaggi: 574
Iscritto il: venerdì 9 febbraio 2018, 19:36
La mia penna preferita: Pilot MR
Il mio inchiostro preferito: GVFC Carbon Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Diametro calamaio inchiostro Diamine

Messaggio da Lamy » mercoledì 4 dicembre 2019, 13:21

La boccetta da 30 ml è inutilizzabile già con una Lamy Aion, senza andare a scomodare penne di dimensioni titaniche. Conviene travasare il contenuto di queste boccette Diamine in un calamaio Pelikan 4001 oppure prendere direttamente la bottiglia da 80 ml (che però sono tanti e personalmente trovo difficile essere fedele ad un solo inchiostro). Confermo che l'imboccatura dei calamai Diamine in vetro è più ampia e comoda da usare.

Avatar utente
Mauro78
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 321
Iscritto il: giovedì 7 settembre 2017, 13:45
La mia penna preferita: Pelikan 405 Stresemann
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Marche
Sesso:

Diametro calamaio inchiostro Diamine

Messaggio da Mauro78 » mercoledì 4 dicembre 2019, 13:43

Grazie a tutti per le preziose informazioni. Sarei infatti propenso a comprare un calamaio da 80 ml ma mi era sorto qualche dubbio dopo quanto successo con quello da 30 ml che mi era stato regalato. Con altre penne di dimensioni meno generoso comunque riesco ad utilizzarlo...è la 149 che è fuori misura :lol:
"La penna è la lingua dell'anima" - Miguel de Cervantes

Rispondi