Cappuccio bloccato

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

Buonasera!
Sono venuto in possesso di questa stilografica già sapendo che il cappuccio fosse bloccato ma l’idea di scoprire il pennino a sorpresa mi ha intrigato.
Il materiale mi sembra celluloide e a livello della filettatura c’è un rigonfiamento, deduco che ci sia stato un restringimento del cappuccio eccetto dove c’è il filetto (sempre se c’è il filetto). In realtà non so neanche se il cappuccio è proprietario. Comunque pensavo di provare a riscaldare la zona con il phon ma prima di far danni volevo un vostro consiglio anche se non credo chissà che valore abbia. Le dimensioni sono di quasi 11 cm quindi non proprio facile la presa anche per la presenza della levetta. Come mi consigliate di procedere?

Grazie
Allegati
F89E3634-4F30-4C88-9F8D-8A5BA68CA18D.jpeg
71532D62-BAD3-4715-939D-30DD397DCEF2.jpeg
BP
sansenri
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1693
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da sansenri »

in genere si parte con un ammollo prolungato, lo hai già provato (ma giorni...)?
Se il cappuccio è bloccato a causa di qualche inchiostro seccatosi potrebbe funzionare.
Non conosco la penna, non mi pare di gran pregio, in seconda battuta una phonata al cappuccio gliela darei (puoi anche provare inizialmente ad immergere solo il cappuccio in acqua calda, in genere funziona quando mi si blocca il cappuccio delle boccette di inchiostro).
Per aiutarti a svitare (presupponendo che il cappuccio sia a vite) puoi usare dei fogli di gomma o anche dei guanti di gomma.
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

No non ho ancora provato con un ammollo prolungato. La lascio un paio di giorni vediamo che succede. Grazie
BP
Avatar utente
fabbale09
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 730
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:19
La mia penna preferita: Quella che non ho ancora
Il mio inchiostro preferito: blu, celeste, verde
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rosignano M.mo - Livorno -

Cappuccio bloccato

Messaggio da fabbale09 »

Golia ha scritto: venerdì 27 maggio 2022, 23:47 No non ho ancora provato con un ammollo prolungato. La lascio un paio di giorni vediamo che succede. Grazie
Acqua fredda ed aggiungi qualche goccia di sapone per piatti.
Sull'inchiostro sedimentato fa il suo lavoro
Auguri :thumbup:
Avatar utente
sanpei
Honoris Causa
Honoris Causa
Messaggi: 2114
Iscritto il: giovedì 15 gennaio 2009, 18:10
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 006
Località: Torino
Contatta:

Cappuccio bloccato

Messaggio da sanpei »

Temo che, se il pennino è del livello della penna troverai un grumo di ruggine :problem:
http://www.zona900.com
Facciamo cose, incontriamo persone.

Zona900-Facebook https://www.facebook.com/Zona900-601300 ... /timeline/
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

fabbale09 ha scritto: sabato 28 maggio 2022, 9:21
Golia ha scritto: venerdì 27 maggio 2022, 23:47 No non ho ancora provato con un ammollo prolungato. La lascio un paio di giorni vediamo che succede. Grazie
Acqua fredda ed aggiungi qualche goccia di sapone per piatti.
Sull'inchiostro sedimentato fa il suo lavoro
Auguri :thumbup:
fatto. Vediamo che succede tra qualche giorno.
BP
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

sanpei ha scritto: sabato 28 maggio 2022, 9:24 Temo che, se il pennino è del livello della penna troverai un grumo di ruggine :problem:
:lol: dopo l'ammollo non ho visto nessuna traccia di inchiostro anche se ho questa vaga impressione pure io! Vediamo.
BP
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1337
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Cappuccio bloccato

Messaggio da Esme »

Curiosità mia da scimmietta: le decorazioni terminali che si intravedono in testa al cappuccio e in fondo al fusto come sono fatte? Non hanno loghi?
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

"Sarò più entusiasta di incoraggiare il pensiero fuori dagli schemi quando ci saranno prove di un pensiero all'interno di essi." [sir Terry Pratchett]
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

si certo. Ecco... condividi con noi le tue curiosità. Please
Allegati
tempImageOh0Ivx.gif
tempImageectL1j.gif
BP
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1337
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Cappuccio bloccato

Messaggio da Esme »

Grazie di aver accondisceso alla mia curiosità. 🙂

È particolare, mi chiedo se è una decorazione, una traccia della lavorazione o se manchino dei gioielli.
Però accomuna fusto e cappuccio, quindi probabilmente l'accoppiata è originale.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

"Sarò più entusiasta di incoraggiare il pensiero fuori dagli schemi quando ci saranno prove di un pensiero all'interno di essi." [sir Terry Pratchett]
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

Dopo aver seguito i vostri consigli e atteso un giorno ho provato a svitare il cappuccio. Ebbene, sorprendentemente si è svitato senza tanta fatica.
Il pennino mi sembra in ottime condizioni se pur penso di valore irrisorio credo. Dimostrato anche dal fatto che non presenta la classica pallina di iridio alla punta ma solo una lavorazione della punta, che ne permette di ottenere una concavità sulla parte superiore del pennino (parte non scrivente).
Allego le immagini per migliore comprensione, perchè la mia descrizione molto probabilmente è poco esaustiva e con termini non appropriati :)
L'unica cosa che sono riuscito a riconoscere della scritta sul pennino "welsh....stainless providence".
tempImageOHpU4L.gif
tempImage8LG6C9.gif
tempImage9Nlf3s.gif
tempImagezBYJJ9.gif
BP
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1337
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Cappuccio bloccato

Messaggio da Esme »

La punta di iridio a me pare ci sia.

Una parente stretta della tua penna, con il sistema di perno ad anellino per la levetta ben evidente:
https://www.peytonstreetpens.com/welsh- ... tored.html
Probabilmente alla tua mancano testina e fondello.

Le informazioni storiche sulla Welsh sono forse da prendere con le molle, ma è un punto di partenza.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

"Sarò più entusiasta di incoraggiare il pensiero fuori dagli schemi quando ci saranno prove di un pensiero all'interno di essi." [sir Terry Pratchett]
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

Ciao Esme. Se guardi la seconda foto si vede proprio la depressione e l'assenza della punta di iridio. Come se la punta fosse stata punzonata.
BP
Golia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 208
Iscritto il: domenica 22 novembre 2020, 23:11
Misura preferita del pennino: Fine
Gender:

Cappuccio bloccato

Messaggio da Golia »

Esme ha scritto: domenica 29 maggio 2022, 12:57 La punta di iridio a me pare ci sia.

Una parente stretta della tua penna, con il sistema di perno ad anellino per la levetta ben evidente:
https://www.peytonstreetpens.com/welsh- ... tored.html
Probabilmente alla tua mancano testina e fondello.

Le informazioni storiche sulla Welsh sono forse da prendere con le molle, ma è un punto di partenza.
comunque la penna sembra una sua parente peccato non ci siano più foto, pennino identico. Grazie
BP
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1337
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Cappuccio bloccato

Messaggio da Esme »

Golia ha scritto: domenica 29 maggio 2022, 12:59 Ciao Esme. Se guardi la seconda foto si vede proprio la depressione e l'assenza della punta di iridio. Come se la punta fosse stata punzonata.
Sì, adesso capisco cosa intendi. Interessante sistema, differente dalla piegatura.

Se fai una ricerca con "fountain pen welsh" o "fountain pen welsharp" ti escono un po' di risultati interessanti, con qualche nota storica e citazione di brevetti su Fpn.
Salta fuori anche una penna rossa che pare identica alla tua, finali di cappuccio e fusto compresi.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

"Sarò più entusiasta di incoraggiare il pensiero fuori dagli schemi quando ci saranno prove di un pensiero all'interno di essi." [sir Terry Pratchett]
Rispondi

Torna a “Tecnica e riparazioni”