All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Note storiche sulle penne stilografiche e sui loro produttori. Aneddoti e curiosità.
Rispondi
Avatar utente
A Casirati
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1669
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da A Casirati »

Summit S. 170 Crest - open capped.JPG
Nonostante la mia collezione includesse già una Summit S. 170 Crest, quando vidi su un sito d'un rivenditore onesto ed affidabile la stilografica che vedete scelsi d'acquistarla. Dopotutto, quella che avevo già, a differenza di questa, non era cesellata... :D
Si tratta d'una penna studiata e realizzata, evidentemente, per scrivere con estrema regolarità con il minimo necessario d'inchiostro: una sfida diretta alla penna a sfera che in quel periodo s'affacciava sul mercato ma soprattutto l'offerta d'un estremo livello di praticità nella scrittura, in linea con le esigenze del mercato. Il flusso non è "asciutto", solo molto ben controllato.
Il pennino parzialmente carenato, d'oro a 14 carati, è molto fermo, con punta stub di circa 1 mm.
Bella la lunghezza della sezione, che consente una grande varietà d'impugnature. La penna è molto comoda, grazie alla alla sua lunghezza (120 mm aperta senza calzare il cappuccio) ed al diametro del corpo (circa 12 mm).
Apprezzo anche molto il fatto che l'estetica non sia del tutto prona alla moda di quegli anni, dettata dalla Parker 51. La cesellatura aggiunge eleganza in modo discreto.
Summit S. 170 Crest - writing test.JPG
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"
Avatar utente
Polemarco
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1042
Iscritto il: giovedì 19 gennaio 2017, 13:37
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da Polemarco »

Anche il Perseo ha il suo perché! È un assegnato o di libera vendita ? Che bello e che precisione ...
Avatar utente
A Casirati
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1669
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2012, 16:39
Il mio inchiostro preferito: Aurora nero
FountainPen.it 500 Forum n.: 005
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da A Casirati »

Polemarco ha scritto: lunedì 5 aprile 2021, 20:03 Anche il Perseo ha il suo perché! È un assegnato o di libera vendita ? Che bello e che precisione ...
Libera vendita. Concordo!
Alberto Casirati
"Just my two pence, of course"
Avatar utente
Al3xI98O
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 789
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2020, 1:14
La mia penna preferita: Visconti Rembrandt Blue Fog
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku ASA-GAO
Misura preferita del pennino: Fine
Località: ~Malpensa
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da Al3xI98O »

A Casirati ha scritto: lunedì 5 aprile 2021, 22:11
Polemarco ha scritto: lunedì 5 aprile 2021, 20:03 Anche il Perseo ha il suo perché! È un assegnato o di libera vendita ? Che bello e che precisione ...
Libera vendita. Concordo!
Concordo pure io!

Se quelli di un noto forum di orologi non fossero dei XXX facilmente ne avrei al polso uno numerato e con le modifiche scelte dal forum... avevo contatti direttamente col loro AD (mai avrei immaginato di sentirmi direttamente con lui).

Vabbuò...
Avatar utente
balthazar
Levetta
Levetta
Messaggi: 637
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da balthazar »

Al3xI98O ha scritto: mercoledì 7 aprile 2021, 13:40
A Casirati ha scritto: lunedì 5 aprile 2021, 22:11

Libera vendita. Concordo!
Concordo pure io!

Se quelli di un noto forum di orologi non fossero dei XXX facilmente ne avrei al polso uno numerato e con le modifiche scelte dal forum... avevo contatti direttamente col loro AD (mai avrei immaginato di sentirmi direttamente con lui).

Vabbuò...
Sotto sotto stai proponendo un nuovo GDA per un Perseo da tasca? :lol:

Casirati, bellissima recensione :clap:
Avatar utente
ASTROLUX
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2421
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da ASTROLUX »

balthazar ha scritto: mercoledì 7 aprile 2021, 19:09
Al3xI98O ha scritto: mercoledì 7 aprile 2021, 13:40

Concordo pure io!

Se quelli di un noto forum di orologi non fossero dei XXX facilmente ne avrei al polso uno numerato e con le modifiche scelte dal forum... avevo contatti direttamente col loro AD (mai avrei immaginato di sentirmi direttamente con lui).

Vabbuò...
Sotto sotto stai proponendo un nuovo GDA per un Perseo da tasca? :lol:

No, no... :roll:
tris.jpeg
Fa più rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce.
Lao Tsu
Avatar utente
Al3xI98O
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 789
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2020, 1:14
La mia penna preferita: Visconti Rembrandt Blue Fog
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku ASA-GAO
Misura preferita del pennino: Fine
Località: ~Malpensa
Sesso:

All'attacco della penna a sfera: Summit S. 170 Crest

Messaggio da Al3xI98O »

balthazar ha scritto: mercoledì 7 aprile 2021, 19:09
Sotto sotto stai proponendo un nuovo GDA per un Perseo da tasca? :lol:
Beh... per l'autunno... ;)
Rispondi

Torna a “Storia e Produttori”