Un buon loupe per stilografiche?

Consigli, esperienze, raccomandazioni dagli utenti per gli utenti concernenti negozi e rivenditori.
Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2571
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Bleu Sérénité
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Gender:

Un buon loupe per stilografiche?

Messaggio da Musicus »

Io aggiungerei pure che il nome è femminile, sia in inglese che in francese (da cui è derivato)... :ugeek:
E suona così:
"Una lup'" :mrgreen:
Se vi pare il caso...

:lol:


Comunque, una piccola Eschenbach 10x (10/40) a me basta e avanza, perché riesco anche ad appoggiarla alla fotocamera del cellulare... :thumbup:
Ci sono poi delle mini lenti "macro" (spesso in set) da "pinzare" alla fotocamera, partendo da prezzi irrisori (meno di 10 Euro): le altre lenti del set, in questo caso, fanno pena ma la macro (anche in combinazione con la funzione apposita dello smartphone) è molto utile.

:wave:

Giorgio
Avatar utente
Siberia
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 963
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Abruzzo (Europa meridionale)

Un buon loupe per stilografiche?

Messaggio da Siberia »

Io mi trovo bene con lenti d'ingrandimento cinesi, tipo occhiali, da 7€. Non serve chissà cosa per analizzare i rebbi
Luca (renitente alla sfera, sempre)
sansenri
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1693
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Gender:

Un buon loupe per stilografiche?

Messaggio da sansenri »

ricart ha scritto: venerdì 27 maggio 2022, 13:19 Le ho sempre chiamate "lenti di ingrandimento"

Cordialmente :wave:
la parola credo sia francese (e quindi femminile, la loupe), in effetti significa lente di ingrandimento, ma ha preso il significato di "lentino" in italiano si chiama spesso così, e solitamente si parla della versione con le due lenti contrapposte
gli inglesi usano il termine francese tal quale
in genere si tratta di lenti aplanatiche che correggono l'aberrazione sferica perchè altrimenti sarebbe molto difficile mettere a fuoco da così vicino
in quelle di scarsa qualità infatti mettere a fuoco è molto difficile al punto da risultare inutili...ecco perchè è meglio comprarne una buona
come molti manufatti ottici in vetro di alta qualità, se trattati con dovuta cura i lentini sono eterni...
Rispondi

Torna a “Consigli ed esperienze per gli acquisti”