Esterbrook J double jewel

Le recensioni: impressioni d'uso e valutazioni direttamente dagli utenti
Rispondi
Wall
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 323
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 17:00
La mia penna preferita: Leonardo Furore
Il mio inchiostro preferito: Kyoto Kyo No Oto Nurebairo
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Vigevano (PV)
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da Wall »

Ciao a tutti,

lo so che non è certo una novità ma comunque vorrei presentarvi questa Esterbrook J double jewel RED, è entrata da poco nella mia collezione e devo dire che ne sono molto soddisfatto.
20210326_134948.jpg
20210326_135017.jpg
Il nome “J” deriva dalla forma della barra di pressione interna, la J-Bar, deputata alla compressione del sacchetto che contiene l'inchiostro quando viene azionata la levetta di carica. Di “J” ne esistono tre varianti di diverse dimensioni: la classica J (la più grande), la LJ (un po’ più sottile ma lunga uguale) e la SJ (più sottile e più corta). Il modo più semplice per distinguere una “J” dalle sorelline è osservare il gioiello nel cappuccio: nella J è notevolmente più grande del gioiello all'estremità del barilotto.
20210326_135945.jpg
La cosa che mi ha fatto sorridere sin dall’inizio è stata questa altisonante dicitura “double jewel” che poi al lato pratico altro non sono che due dischetti di plastica nera alle estremità. Purtroppo, nella penna in mio possesso, uno è lievemente danneggiato.
20210326_135058.jpg
La J chiusa è lunga 126 mm ha un diametro di 12 mm, il cappuccio misura 58 mm e calzato sulla penna la porta a 154 mm, pesa circa 16 gr. A mio avviso è una penna di ottime dimensioni e non affatica nell’utilizzo quotidiano, la sto usando regolarmente da una decina di giorni e non mi ha ancora tradito né stancato o affaticato nella scrittura, molto piacevole.
20210326_140016.jpg
Sulla clip è stampigliata la marca così come sul fusto insieme alla dicitura "made in england"
20210326_135108.jpg
20210326_135137.jpg
La mia J è dotata di un pennino in acciaio che reca la dicitura “9314-M Relief Medium”. Cercando in rete (qui un esempio http://www.snyderfamily.com/current/estienibs.htm) ho visto che Esterbrook ha realizzato negli anni molti tipi di pennino tutti in acciaio con caratteristiche differenti, indicatore questo del desiderio dell'azienda di costruire penne durevoli, per un utilizzo quotidiano e per soddisfare ogni esigenza. I principali pennini che si possono trovare sono quelli della serie 1000 e 2000 chiamati DuraCrome Point con punte in acciaio ripiegato, serie 3000 (Osmoridium) più durevoli e scorrevoli e poi quelli della serie 9000 “Master Point” con la punta in Iridio. Tutti i pennini sono tra loro compatibili e possono essere facilmente sostituiti semplicemente svitandoli, tipo Pelikan. Quello della mia J è 9314-M uno STUB medio (direi circa 1.0) con la punta obliqua in iridio.
20210326_135023.jpg
20210326_135045.jpg
Sulla carta si comporta egregiamente, scorrevole al punto giusto, non si impunta e non ha particolari incertezze. Al momento è caricata con l’inchiostro Robert Oster Graphite con il quale scrivo regolarmente su documenti di lavoro in attesa di un rosso in tinta con la livrea della penna (cosa che amo fare) e che caricherò appena finita la carica attuale.
20210326_135603.jpg
Un particolare molto carino che vorrei condividere con voi è la presenza all’interno del corpo della penna di una specie di “culla” semicircolare di plastica trasparente che ospita il sacchetto e la sommità della J-bar rendendo la sua rimozione molto semplice.

Insomma una bella penna, solida, durevole che può essere trovata in molte livree e con pennini pronti a soddisfare qualsiasi esigenza. Ve la consiglio!
Grazie a tutti e ciao.
Walter



"Ricorda sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri." Margaret Mead
Avatar utente
MiraB
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 322
Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2017, 13:17
La mia penna preferita: Visconti Van Gogh Irises
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Baystate Blue
Misura preferita del pennino: Flessibile
Fp.it Vera: 027
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da MiraB »

Molto bella, mi piacerebbe proprio averne una!
Ultima modifica di MiraB il sabato 27 marzo 2021, 0:21, modificato 1 volta in totale.
Sapere aude

Caterina
Cex71
Levetta
Levetta
Messaggi: 523
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:06
La mia penna preferita: wahl eversharp doric
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 071
Fp.it Vera: 071
Località: Thiene (VI)
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da Cex71 »

Grazie per la bella recensione, mi hai fatto venire in mente che ne possiedo anch’io una, blu, che non uso da troppo tempo e che quindi inchiostrerò nel weekend.
La mia è Made in Canada, e ha un pennino extrafine 9550 Made in Usa.
Ricordo che scrive molto bene e che, come scrivi, è una penna di ottime dimensioni oltre che piacevole alla vista (ma questo dipende dai gusti ovviamente).
Cesare
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12594
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da piccardi »

Ciao Walter,

è davvero una gran bella penna (le Esterbrook erano penne economiche, ma di qualità realizzativa ineccepibile, del resto).

Ma a questo punto, visto che il pennino non è dei più comuni, anche una foto dello stesso "di faccia" sarebbe graditissima (così te la rubo come le altre...).

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
platax
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 88
Iscritto il: mercoledì 24 febbraio 2021, 21:09
Misura preferita del pennino: Stub
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da platax »

Bella,
grazie della recensione.
Da novizio, seguo sempre con interesse le recensioni, per farmi un'idea più precisa delle caratteristiche dei vari modelli, una volta che questi sono "in azione" nelle mani di un appassionato
Ciao,
Pino
Spiller84
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 940
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da Spiller84 »

Grazie della recensione, queste Esterbrook J mi incuriosiscono proprio, mi sembrano penne simpatiche, e pare scrivano anche bene.
Wall
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 323
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 17:00
La mia penna preferita: Leonardo Furore
Il mio inchiostro preferito: Kyoto Kyo No Oto Nurebairo
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Vigevano (PV)
Sesso:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da Wall »

Grazie a tutti per i commenti. :wave:
Simone allego alcune immagini del pennino in azione e a riposo, spero siano utili.
Purtroppo essendo in acciaio lucido soffre di troppi riflessi e le scritte in alcuni casi si confondono, in caso servisse altro fammi sapere! :thumbup:

Ad maiora.
20210327_170314.jpg
20210327_170459.jpg
20210327_170554.jpg
20210330_110547.jpg
Walter



"Ricorda sempre che sei assolutamente unico. Proprio come tutti gli altri." Margaret Mead
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12594
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Esterbrook J double jewel

Messaggio da piccardi »

Wall ha scritto: martedì 30 marzo 2021, 11:18 Simone allego alcune immagini del pennino in azione e a riposo, spero siano utili.
Utilissime grazie, approfitto anche di queste e comunque mi sembrano piuttosto chiare nonostante la superficie difficile da fotografare.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Rispondi

Torna a “Recensioni”