PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
MauriStilo
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 3 ottobre 2021, 18:05

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da MauriStilo »

Continuoa la discussione dopo un certo tempo se utile, ho una Pilot 912 con pennino SU, lo stesso della 742, ed è leggermente arrotondato sugli spigoli ma con un notevole feed back, un stub strano perché non troppo largo, credo sia uno 0,9. C'è un test su you tube di M C. Personalmente ho provato in negozio una Pelikan M800 IB ed è più evidente la variazione di tratto ed è anche più scorrevole e piacevole della Pilot, ma la penna che più mi ha colpito è l'Aurora Optima pennino Italic. Molto netto e bello ma impegnativo da usare perché non accetta inclinazioni laterali.
È un Italico vero, netto.
subottini
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 862
Iscritto il: sabato 12 marzo 2016, 11:35
La mia penna preferita: Esterbrook Estie Oversized
Il mio inchiostro preferito: Lamy Azurite
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Rep. Slovacca
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da subottini »

Lo stub della 742, denominato ufficialmente dalla casa SU, è uno stub da 1,0.
Come hanno scritto altri, non è particolarmente morbido, anzi, ha un certo feedback che non tutti possono gradire. In ogni caso la qualità è Pilot e la penna è molto affidabile.
edis
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 426
Iscritto il: lunedì 15 aprile 2019, 10:27
La mia penna preferita: Pelikan M800
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blue
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Milano

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da edis »

MauriStilo ha scritto: martedì 24 maggio 2022, 22:05 Personalmente ho provato in negozio una Pelikan M800 IB ed è più evidente la variazione di tratto ed è anche più scorrevole e piacevole della Pilot, ma la penna che più mi ha colpito è l'Aurora Optima pennino Italic.
Stai paragonando la Pelikan M800 con il pennino IB alla Pilot 912: io ho pagato il singolo pennino IB della M800 come tutta la Pilot 912 Sutab.
Una Aurora Optima con Italico credo si aggiri, come prezzo, al triplo della 742.
È come se io scoprissi, all'improvviso, che il mio OB della Pelikan M800 funziona meglio dell'OB Lamy Z55 montato sulla Safari.
MauriStilo
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 3 ottobre 2021, 18:05

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da MauriStilo »

La mia non voleva essere di paragone ma solo di prsentare idee visto che avevo letto un altro post viewtopic.php?p=324255#p324255 di
DeficSpending che chiede di pennini stub e sono andato oltre, mi spiace, o perlomeno non era la mia intenzione di appassionato.
Comunque per me non esistono paragoni sui pennini, sono tutti diversi e particolari secondo l'uso ed il desiderio di ognuno.
Se ti dicessi che mi trovo meglio con un pennino Kaweco Sport F rispetto ad una Pilot Custon 91 F ? Io mi trovo meglio e qui il prezzo non lo direbbe.
:)
d'accordo entrano in gioco carta, inchiostro ed uso
edis
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 426
Iscritto il: lunedì 15 aprile 2019, 10:27
La mia penna preferita: Pelikan M800
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blue
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Milano

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da edis »

MauriStilo ha scritto: giovedì 26 maggio 2022, 12:02 La mia non voleva essere di paragone ma solo di prsentare idee visto che avevo letto un altro post viewtopic.php?p=324255#p324255 di
DeficSpending che chiede di pennini stub e sono andato oltre, mi spiace, o perlomeno non era la mia intenzione di appassionato.
Comunque per me non esistono paragoni sui pennini, sono tutti diversi e particolari secondo l'uso ed il desiderio di ognuno.
Se ti dicessi che mi trovo meglio con un pennino Kaweco Sport F rispetto ad una Pilot Custon 91 F ? Io mi trovo meglio e qui il prezzo non lo direbbe.
:)
d'accordo entrano in gioco carta, inchiostro ed uso
Ciao MauriStilo, hai ragione, scusami, ho risposto di pancia e me ne sono accorta quando ormai il messaggio era bello che inviato. Non sapevo (o non ricordavo) l'altro thread con la domanda di DeficitSpending. Io posseggo quasi tutti stub/Italici/obliqui, ho scritto più velocemente di quanto non abbia pensato.

Se mi dici che ti trovi meglio con la Sport F invece che con la Pilot 91 F ti credo, perché il "buono" di fatto dipende da cosa cerchiamo/ci serve in una penna. Sui quaderni che uso a lavoro, i miei pennini "pennarello" sono inutilizzabili, mentre mi trovo benissimo con una Montblanc 146 F, io che non amo la Montblanc e non uso pennini F. Certo, per il mio diario non la sceglierei mai la Montblanc che uso a lavoro.

Il discorso sugli stub giapponesi secondo è un po' ampio. I pennini giapponesi nascono per una scrittura diversa dalla nostra, e il modo di impugnare la penna incide. Ad esempio io ho il music di Pilot, per farlo scrivere bene bisogna tenerlo perpendicolare al foglio, bisogna scriverci di punta. Chissà quanti non ci si sono trovati bene perché non tenevano il pennino come Pilot stessa dice di tenerlo....

Tralasciando la mia esperienza con l'Italico di Aurora che è stata pessima, quello che intendevo dire è che sia l'Italico di Aurora che di Pelikan sono pennini con un ricarico di prezzo maggiore perché "speciali", e quindi sottoposti ad un controllo di qualità che è incluso nel prezzo e che Pilot non può includere in una penna che costa meno di tutto il pennino. Io ho diversi pennini Pelikan, ma nessuno di essi è come gli IB di M400 e di M800 secondo me. L'IB della M800 è sicuramente il pennino migliore che io abbia. Il Sutab che ho sulla 912 scrive molto bene, ma certo non lo posso paragonare all'italico Pelikan per flusso e variazione di tratto. È un pennino che però non tocco (non faccio toccare) perché per come scrive (come un Lamy 1.1) e per il flusso che ha magari posso usarlo sui quaderni che utilizzo a lavoro.
MauriStilo
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 3 ottobre 2021, 18:05

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da MauriStilo »

Grazie per la risposta ed il tuo parere.
Quindi ti trovi bene con l'IB M800 Pelikan ?
Se hai voglia, gradirei un commento più approfondito.
Ho pensato di acquistarlo in passato ma sono stato frenato dal prezzo, considerando che forse non fa per me, ho una scrittura piccola ma vorrei per così dire più "stile" ed un tratto più marcato, sono ancora alla ricerca (ho pensato anche ai music)
Un saluto
sansenri
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1693
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2016, 0:43
Fp.it Vera: 032
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da sansenri »

secondo me se hai una scrittura piccola l'ideale sarebbe un italico medio, il sito spagnolo fpnibs li propone se ben ricordo, anche in acciaio quindi con una spesa abbastanza abbordabile (anche se ultimamente hanno aumentato parecchio i prezzi...)
Koten90
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 860
Iscritto il: domenica 11 aprile 2021, 13:25
La mia penna preferita: Top 5 in firma
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Polar Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Busto Arsizio
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da Koten90 »

Per un tratto più fine puoi valutare anche, con spesa davvero modica, il pennino B/Large/Wide delle Pilot Plumix che dovrebbe essere uno stub affilato da 0,7mm. Io ho provato il BB (1,0mm) e ho rispedito indietro la penna perché grattava troppo, ma magari più fine…
Addirittura è un pennino italico anche quello M da 0,58mm
La trovi in amazzonia per una dozzina di euro
Alessio Pariani

Pilot Justus 95 F
Pilot Capless F Black
Pilot Custom Heritage 912 Falcon
Omas Extra da tavolo
Osmia Promotion 434 F
Spiller84
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1513
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da Spiller84 »

Confermo, il pennino M della Plumix è un piccolo italico, coi bordi abbastanza affilati ma non si impunta se usato col giusto angolo. Lo ho montato sulla Kakuno trasparente, fanno una bella coppia
edis
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 426
Iscritto il: lunedì 15 aprile 2019, 10:27
La mia penna preferita: Pelikan M800
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blue
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Milano

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da edis »

MauriStilo ha scritto: venerdì 27 maggio 2022, 18:57 Grazie per la risposta ed il tuo parere.
Quindi ti trovi bene con l'IB M800 Pelikan ?
Se hai voglia, gradirei un commento più approfondito.
Ho pensato di acquistarlo in passato ma sono stato frenato dal prezzo, considerando che forse non fa per me, ho una scrittura piccola ma vorrei per così dire più "stile" ed un tratto più marcato, sono ancora alla ricerca (ho pensato anche ai music)
Un saluto
Mi trovo benissimo con lo IB di Pelikan, sia su M800 che su M400, ma sconsiglierei entrambi i pennini a chi non scrive in stampatello (come me), o meglio, la sconsiglierei a chi scrive in corsivo. Se hai una scrittura piccola, l'unico stub d'oro utilizzabile è quello Pilot: 912/742 oppure Capless.

La cosa migliore per capire fino a dove puoi spingerti con lo stub è provare su una qualsiasi la Lamy i pennini 1.1, 1.5, 1.9. Se il pennino 1.5 per te è troppo largo, escludi gli IB di Pelikan perché sono degli 1.5 con un flusso più abbondante. Nei commenti precedenti, in questo stesso thread, avevo già caricato prova di scrittura. E sempre negli interventi precedenti, compreso quello con la prova di scrittura, si parlava anche del CSI di Leonardo. È un altro pennino molto interessante, io me lo sono fatto fare da un B, ma se tu scrivi piccolo puoi fartelo tagliare da un M. Con questo pennino avresti un tratto che varia e risolveresti il problema della "grattosità" che hanno i Pilot perché il nome stesso, CSI, è l'acronimo di Cursive Smooth Italic, ed è davvero scorrevole.

Facci sapere se hai bisogno di altro e cosa deciderai!
MauriStilo
Converter
Converter
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 3 ottobre 2021, 18:05

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da MauriStilo »

Grazie, ho letto anche la tua recensione, complimenti. Rifletterò e vedrò cosa fare.
:wave:
edis
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 426
Iscritto il: lunedì 15 aprile 2019, 10:27
La mia penna preferita: Pelikan M800
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blue
Misura preferita del pennino: Italico
Località: Milano

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da edis »

MauriStilo ha scritto: lunedì 30 maggio 2022, 20:31 Grazie, ho letto anche la tua recensione, complimenti. Rifletterò e vedrò cosa fare.
:wave:
Per i dubbi lungo il cammino, continua pure a chiedere :thumbup:
Koten90
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 860
Iscritto il: domenica 11 aprile 2021, 13:25
La mia penna preferita: Top 5 in firma
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Polar Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Busto Arsizio
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da Koten90 »

Oggi mi è arrivata da Amazon la Plumix M (0,58mm) ma:
  • Il tratto è identico a quello della Lamy 1,1mm (più sottile in orizzontale, ma stessa ampiezza in verticale)
  • Anche questo pennino è parecchio graffiante
Probabilmente, visto il costo esiguo, proverò io a correggerlo usando pietre per affilare i coltelli.
Alessio Pariani

Pilot Justus 95 F
Pilot Capless F Black
Pilot Custom Heritage 912 Falcon
Omas Extra da tavolo
Osmia Promotion 434 F
Avatar utente
balthazar
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1083
Iscritto il: giovedì 28 febbraio 2019, 19:20
Località: Foggia

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da balthazar »

Koten90 ha scritto: lunedì 30 maggio 2022, 21:06 Oggi mi è arrivata da Amazon la Plumix M (0,58mm) ma:
  • Il tratto è identico a quello della Lamy 1,1mm (più sottile in orizzontale, ma stessa ampiezza in verticale)
  • Anche questo pennino è parecchio graffiante
Probabilmente, visto il costo esiguo, proverò io a correggerlo usando pietre per affilare i coltelli.
Poi le potrai anche lanciare :D
Koten90
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 860
Iscritto il: domenica 11 aprile 2021, 13:25
La mia penna preferita: Top 5 in firma
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Polar Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Busto Arsizio
Gender:

PILOT 742 stub - Santini Libra italic

Messaggio da Koten90 »

balthazar ha scritto: martedì 31 maggio 2022, 19:38 Poi le potrai anche lanciare :D
Dici che l’acciaio dei pennini è più duro di quello dei coltelli e ci faccio i solchi?
Alessio Pariani

Pilot Justus 95 F
Pilot Capless F Black
Pilot Custom Heritage 912 Falcon
Omas Extra da tavolo
Osmia Promotion 434 F
Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”