Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Recensioni, impressioni sull'uso, discussioni, sul più straordinario strumento di scrittura!
Rispondi
Toscovideo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 22 ottobre 2013, 22:37
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da Toscovideo »

Mi piacerebbe dare inizio ad una discussione sul mio personalissimo criterio di scelta che da tanti tanti anni mi aiuta a valutare le penne.

Secondo me è necessario tenere presente la differenza tra una Penna Stilografica Monumentale ed un Monumento alla Penna Stilografica.

Io intendo “penna monumentale” una penna che seppur costruita sovradimensionata, o magari un po’troppo pesante, o di forma anomala, rimane pur sempre una penna che può essere tranquillamente usata per scrivere almeno per un ora continuativamente senza infastidire.

Il “monumento alla penna” al contrario crea molti problemi all’uso. Sia questo dovuto ad una dimensione veramente fuori scala, o una particolare decorazione troppo spigolosa, fastidiosa da impugnare oppure affetta da un peso decisamente non gestibile durante l’atto dello “scrivere”.
Ovvero …al massimo la si può usare per una firma!

Leggendo questo forum ho avuto da voi la conferma che quello che vi ho appena descritto e che ho sempre pensato, è istintivamente “patrimonio culturale” di tutti gli appassionati di stilografiche.
Mi sto riferendo al topic che si intitola “A proposito di edizioni limitate orribili” vorrei farvi notare che la stragrande maggioranza delle penne che avete citato in quella discussione sono a tutti gli effetti quello che io definirei dei “Monumenti-alla-Penna-che-eventualmente-hanno-la-possibilità-di-scrivere”, ma NON sono delle Penne Stilografiche.

Cosa ne pensate, volete aggiungere qualcosa?



P.S. Vorrei farvi notare che per scrivere quanto sopra senza fare accenno a nessuna penna nello specifico, è stato un sforzo psicologico enorme!! ;)
Avatar utente
wallygator
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 615
Iscritto il: martedì 9 novembre 2010, 18:31
La mia penna preferita: la prossima......
Il mio inchiostro preferito: Il buon vecchio Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Carmagnola

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da wallygator »

Tra l'altro, a mio modestissimo parere, ci sarebbe anche molto da ridire se certe edizioni limitate attuali siano effettivi "monumenti alla penna" o "monumenti al cattivo gusto"; il mercato di tali penne, però, non é destinato agli appassionati di penne stilografiche, ma solo a chi le raccatta con intenti speculativi (da vedere quanto poi reggeranno le attuali folli quotazioni) o ad chi ne vuol fare solo strumento di ostentazione di opulenza...
Walter
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12731
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da piccardi »

Tralasciando le edizioni limitate, sulle quali non ho cambiato idea rispetto a quanto ho scritto qualche anno fa (qui: http://www.penciclopedia.it/33/edizioni ... -anche-no/), io ho comunque qualche difficoltà con tutte le penne di dimensioni eccessive. Dopo aver tenuto un mano per un po' una Namiki Emperor, e provato a scrivere con una Dunn No.12, devo dire che dimensioni eccessive rendono le penne sostanzialmente inutilizzabili per scrivere anche se non sono pacchiane, pesanti o piene di spigoli.

Personalmente trovo troppo grande anche una "semplice" (si fa per dire, anche se rispetto alle due citate è una nanetta) 149, ad un'ora di fila non so se ci arriverei.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Toscovideo
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 38
Iscritto il: martedì 22 ottobre 2013, 22:37
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Firenze

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da Toscovideo »

Esattamente! ...avete entrambi colto nel segno!

Sono d'accordo a sul fatto che molte edizioni limitate siano di cattivo gusto, ma vorrei portarvi oltre con il ragionamento... se ci riflettete un "monumento" è una espressione artistica e come tale potrà essere giudicato pacchiano o sgradevole o bellissimo secondo il personalissimo giudizio di ciascuno di noi.

In base a tale ragionamento un "monumento alla penna" potrà essere giudicato bello o brutto esteticamente in quanto monumento, ma è sicuramente inutile inutile giudicarla come penna visto che è un monumento e non una penna! ...è un ragionamento un po' contorto ma spero di essermi spiegato decentemente.

Hai ragione Simone, la Emperor non è pesante ma è decisamente fuori misura! Personalmente ritengo meno stancante la 149 di talune penne formato stuzzicadenti...
gianpi73
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 205
Iscritto il: sabato 21 luglio 2012, 12:33
La mia penna preferita: mmhh, non so..vediamo..forse..
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Napoli

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da gianpi73 »

Toscovideo ha scritto:In base a tale ragionamento un "monumento alla penna" potrà essere giudicato bello o brutto esteticamente in quanto monumento, ma è sicuramente inutile inutile giudicarla come penna visto che è un monumento e non una penna! ...è un ragionamento un po' contorto ma spero di essermi spiegato decentemente...
monumento alla penna, come "omaggio" alla penna..
per me il ragionamento non fa una piega.
Per scrivere rapidamente, bisogna avere pensato molto.
Charles Baudelaire.
Avatar utente
scossa
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1469
Iscritto il: venerdì 5 agosto 2011, 17:45
La mia penna preferita: Omas A. VESPUCCI
Il mio inchiostro preferito: Diamine Chocolate Brown
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 066
Arte Italiana FP.IT M: 071
Fp.it ℵ: 060
Fp.it Vera: 016
Località: Verona provincia
Sesso:
Contatta:

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da scossa »

piccardi ha scritto: Personalmente trovo troppo grande anche una "semplice" (si fa per dire, anche se rispetto alle due citate è una nanetta) 149, ad un'ora di fila non so se ci arriverei.
In effetti, anche secondo me certe penne sono più adatte alla "firma" piuttosto che a scriverci un romanzo.
Cordialità.

Marco
___
Se devi scegliere tra avere ragione ed essere gentile, scegli di essere gentile ed avrai sempre ragione.
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 14016
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Sesso:

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da maxpop 55 »

Alcune edizioni limitate sono orribili e basta, questo anche come monumento alla penna.
Le vedi e pensi ........................ ma un monumento fatto meglio non era possibile?
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
teod
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 49
Iscritto il: martedì 12 febbraio 2013, 22:57
La mia penna preferita: Quella che sto usando ora!
Il mio inchiostro preferito: Diamine Chocolate Brown
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano

Penne Stilografiche Monumentali O Monumenti alla Penna?

Messaggio da teod »

Penna monumetale in mio possesso: viewtopic.php?f=8&t=4411
Devo farle fare una revisione, ma vi assicuro che è la stilografica che mi da le più grosse soddisfazioni nella scrittura, ha una morbidezza tutta sua. Bilanciamento particolare, ma non fastidioso, pennino leggermente flessibile che ammortizza il peso e chiunque la guardi rimane incantato dalla manifattura.

Ciao
Rispondi

Torna a “Penne Stilografiche”