Jumbo Pen anonima

Le foto della collezione di Mario Baschirotto
Rispondi
Avatar utente
MaBaskirotto
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 248
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 18:05
La mia penna preferita: Dunhill Namiki Maki-e (1939)
Il mio inchiostro preferito: Mont Blanc Bordeaux
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Udine
Sesso:
Contatta:

Jumbo Pen anonima

Messaggio da MaBaskirotto »

Le sorprese non finiscono mai!: questa Jumbo Pen anonima (pennino Nikeflex-Luma, ritengo non originale), assieme a tre sue "sorellastre" marcate, è l'unica stilografica da me vista in tanti anni con un tale caricamento a cartuccia di vetro e di tali dimensioni. Faccio notare un particolare: la testa del cappuccio non si svita come nelle originali ed il fermaglio è inserito ed ancorato a piegamento interno. Il segmento che lo segna a 360° è puramente decorativo. Qui con alcune Waterman's con lo stesso caricamento. In queste la cartuccia si inseriva dal cappuccetto di coda. Le altre due svitando il corpo penna come tutte quelle che seguiranno in plastica. Siamo negli anni ’30, poco prima dell’invasiva, stravincente entrata in scena di quest’ultima. Parlando di cartucce in vetro non posso non ricordare la Eagle-New York che tale sistema di caricamento brevettò nel lontanissimo 29 aprile 1890.

Mario
Allegati
46533E76-3213-45DD-AFCD-1F28B543475B.jpeg
5FF639F9-5CF5-4A6E-81E9-BBD1EDBC7B23.jpeg
02A4E901-B379-49E6-87BF-0BFB0C7F006D.jpeg
372BF729-D1CC-4123-819C-E00F5B86B1D2.jpeg
44805E7C-43BF-4A83-BB1E-064A1C0110D4.jpeg
4DDBC093-4CAB-4910-B8E9-DF914D7365E6.jpeg
F632BCE2-8D9E-4F95-9F30-329BE27C86FA.jpeg
BD74AB67-B6E3-49F6-B76B-547EF53C00B4.jpeg
37F4BE43-B89F-4F15-95ED-F2181CEED99A.jpeg
—- Mario Baschirotto —-
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12728
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Jumbo Pen anonima

Messaggio da piccardi »

Una Jumbo a cartuccia di vetro non l'avevo mai vista, davvero un esemplare unico!
E grazie per l'escursus fotografico sulla cartuccia in vetro.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Avatar utente
Tribbo
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 838
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
La mia penna preferita: Pelikan M200 Grey Marbled
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Sesso:

Jumbo Pen anonima

Messaggio da Tribbo »

Molto interessante Mario!

Certo che quella cartuccia di vetro della Jumbo portava un vero calamaio di inchiostro...chissà le cautele che bisognava usare, vista la fragilità no?

La parte tubulare metallica dorata che vedo insieme alle Waterman, era un custodia protettiva delle cartucce di vetro?

Come si chiamavano questi modelli della Waterman?

Grazie ancora!
Rispondi

Torna a “M. Baschirotto”