Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Foto e informazioni sui modelli della Waterman
Rispondi
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Mir70 »

Graziosissima Waterman rientrante in ebanite nera cesellata ed impreziosita da due fasce dorate sul fusto e sul cappuccio un anello porta ciondolo anch'esso dorato.


WAT_BCHR2_Safety - 6.jpeg
WAT_BCHR2_Safety - 9.jpeg
WAT_BCHR2_Safety - 10.jpeg
WAT_BCHR2_Safety - 4.jpeg

Purtroppo la cesellatura , originariamente presente solo al centro del fusto e sul cappuccio, è ormai evanescente e poco più leggibili sono le iscrizioni del produttore sul fusto.

WAT_BCHR2_Safety - 5.jpeg

Delle iscrizioni sul finale del fusto si intravedono solo alcune lettere , mentre totalmente assente è la numerazione del modello sulla coda della penna .

WAT_BCHR2_Safety - 8.jpeg
WAT_BCHR2_Safety - 7.jpeg

Interessante la punzonatura 18KR posta sull'anellino e non sul corpo dorato del cappuccio.

WAT_BCHR2_Safety - 11.jpeg

il pennino Ideal riporta le stampigliature nella forma e nel contenuto tipici dei pennini Waterman prodotti dal 1918 fino al 1937 (con la dicitura REG.US. PAT.OFF.) . Ottimo pennino extra-fine , azzarderei anche ultra-extra-fine , con una più che discreta flessibilità.

WAT_BCHR2_Safety - 1.jpeg

Il retro dell'alimentatore è interessante perché oltre a citare un brevetto del 4 Agosto 1903 , brevetto già presente nel Wiki del Forum , ne cita anche un altro del 23 Maggio del 1899 , non reperibile sul Wiki ma presente al seguente indirizzo https://patents.google.com/patent/US625722A/en


Per finire, complimenti al Signor Enzo (o Vincenzo) , come iscritto su una delle due bande dorate, che con buona probabilità era l'iniziale possessore di questa bella stilografica .


Nota sul probabile modello

Le dimensioni in lunghezza e larghezza della penna, sono identiche al millimetro ad una mia Waterman 42 laminata (con numerazione sul codale); è forse possibile ipotizzare che anche questa penna appena presentata sia una della stessa linea della 42 e più precisamente una probabile 0642 considerata la presenza delle due bande dorate sul fusto ed il pennino di misura nr. 2

WAT_BCHR2_Safety - 2.jpeg
Ultima modifica di Mir70 il giovedì 6 giugno 2024, 21:06, modificato 1 volta in totale.
Mirko
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 14706
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
FP.it 5000: 000
Località: Portici (NA)
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da maxpop 55 »

Complimenti Mirko, bellissima, poi sappiamo bene della godibilità dei pennini Waterman'S.
Ottima recensione :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.
Avatar utente
alfredop
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3822
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da alfredop »

Mir70 ha scritto: giovedì 6 giugno 2024, 14:59

il pennino Ideal riporta le stampigliature nella forma e nel contenuto tipici dei pennini Waterman prodotti dal 1918 fino al 1937 (con la dicitura REG.US. PAT.OFF.) . Ottimo pennino extra-fine , azzarderei anche ultra-extra-fine , con una più che discreta flessibilità.


WAT_BCHR2_Safety - 1.jpeg
Bella penna.
È interessante vedere la foto del retro del pennino che mostra come lo spessore cambi passando dalla punta ed andando verso la coda. Questa caratteristica è persa nei pennini moderni (la parte più spessa riguarda solo l’iridio ma non la lamina d’acciaio o d’oro) ed è forse una buona spiegazione della diversa flessibilità dei pennini vintage (almeno di quelli Waterman).

Alfredo
Ultima modifica di alfredop il giovedì 6 giugno 2024, 22:04, modificato 1 volta in totale.
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)
Avatar utente
Tribbo
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1433
Iscritto il: lunedì 30 dicembre 2019, 15:37
La mia penna preferita: Montblanc 149 -
Il mio inchiostro preferito: Waterman Serenity Blu
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Roma
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Tribbo »

Una penna veramente molto elegante. Molto particolare il brevetto che fa vedere una differente sezione dell'alimentatore a 2 canali
Avatar utente
Giorgio1955
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1155
Iscritto il: sabato 28 settembre 2013, 16:06
La mia penna preferita: ←Ancora --- Zerollo→
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it ℵ: 030
Località: Galatina (LE)
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Giorgio1955 »

Bella penna, complimenti!
Giorgio
Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 15339
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da piccardi »

Complimenti Mirko,

davvero una gran bella penna (ed un signor pennino !).

E sono molto interessanti anche le stampigliature sul pennino (quella di quel brevetto l'avevo vista solo sul fusto). Comunque qui devo correggerti, il brevetto c'è sul wiki:

https://www.fountainpen.it/File:Patent-US-625722.pdf

però mi sono accorto che non è per nulla facile cercarli per data nella pagina brevetti del wiki, che è ordinata sulla data di richiesta che è quella che ne stabilisce la priorità, e non quella di registrazione che è invece quella che è riportata nelle stampigliature...

Per cui ho aggiunto un link alla pagina di ricerca del DB semantico che si può usare per cercare un brevetto per data di registrazione, questa:

https://www.fountainpen.it/Speciale:Cer ... ent-20date

Inciso a parte, il rivestimento della testa del cappuccio e le bande sono probabilmente realizzate da noi in Italia (il 18 KR sulla produzione americana non mi risulta comparire, ma potrei sbagliarmi), ed in tal caso non credo si possa qualificare la penna come una 0642, perché da noi partivano sempre dalle 42 ordinarie.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Mir70 »

Grazie a tutti per gli interventi.

@alfredop , potrebbe ben essere così come dici.

@Piccardi , in effetti ho solo consultato i brevetti Waterman nella rispettiva sezione del produttore , felice di sapere che già era presente in archivio. Ottima la pagina di ricerca che hai aggiunto .
Quanto dici a riguardo della numerazione e relativa attribuzione della penna mi trovi , a ben pensarci, d'accordo . A questo punto ti chiederei di modificare il titolo della discussione eliminando quanto riportato con il punto interrogativo in parentesi .
Mirko
serena900
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 52
Iscritto il: domenica 21 aprile 2024, 23:26
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da serena900 »

che bella Waterman, complimenti :clap: !
modello personalizzato, con due belle fasce larghe che non mi sembra di aver mai visto su una 42

goditela, il pennino sembra godurioso ;)
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Mir70 »

serena900 ha scritto: giovedì 6 giugno 2024, 22:56 ...goditela...
Sicuramente sì !
Grazie Serena.
Mirko
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3334
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Esme »

"Enzo" e "1930".
Ed è subito Mille Miglia. 🙂


(Non sono una appassionata, ho un figlio che mi fa vedere documentari e film a manetta.)
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

Hai diritto alla ricerca della felicità, non alla felicità.
La felicità è tale solo se è conquistata.
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Mir70 »

Esme ha scritto: domenica 9 giugno 2024, 10:34 "Enzo" e "1930".
Ed è subito Mille Miglia. 🙂
Vero Esme, non avevo fatto l'associazione ; anche se negli anni '30 dominava l'Alfa Romeo
Mirko
Avatar utente
francoiacc
Contagocce
Contagocce
Messaggi: 5664
Iscritto il: martedì 19 dicembre 2017, 23:29
La mia penna preferita: OMAS Extra Paragon Arco Bronze
Il mio inchiostro preferito: P.W. Akkerman #5 Shocking Blue
Misura preferita del pennino: Stub
Località: Capitale del Regno delle Due Sicilie
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da francoiacc »

Molto bella Mirko! I pennini poi sono quel che più fanno apprezzare e queste vecchiette.

Peccato per le cesellature andate perse, in molti casi questo è il risultato di un forsennato desiderio di rifar diventare la penna nera.
"E' sempre meglio vivere di rimorsi che di rimpianti"
Francesco
Immagine
Avatar utente
Mir70
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1044
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2021, 21:20
La mia penna preferita: Auretta
Il mio inchiostro preferito: Sailor Black Kiwaguro
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Settimo T.
Gender:

Waterman's rientrante in ebanite nera cesellata

Messaggio da Mir70 »

Grazie Francesco ed aggiungo "vecchiette arzille"
francoiacc ha scritto: domenica 9 giugno 2024, 17:22 Peccato per le cesellature andate perse, in molti casi questo è il risultato di un forsennato desiderio di rifar diventare la penna nera.
Vero, ed è quello che mi capitò con la prima penna in ebanite cesellata acquistata (nessuno nasce "imparato").

alfredop ha scritto: giovedì 6 giugno 2024, 17:40 È interessante vedere la foto del retro del pennino che mostra come lo spessore cambi passando dalla punta ed andando verso la coda.
Alfredo, qui un dettaglio più ampio delle punte del pennino.

WNib - 1.jpeg
Mirko
Rispondi

Torna a “Waterman”