Sferografica, chi la usa?

Tutto ciò che serve per scrivere... e tanto altro!
Avatar utente
ASTROLUX
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3660
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da ASTROLUX »

Tempo fa mi fu regalata da un amico, una sferografica Schneider di fattura economica.
Essendo di aspetto posco sobrio, la misi in un cassetto della scrivania e li dimenticata. Quanche giorno fa portai delle cartuccie in ufficio e finalmente l'ho provata. Scrittura scorrevolissima e possibilità, tramite le cartuccie ricaricate di usare altri colori d'inchiostro.
Che esperienze avete avuto ? Che modelli avete usato?
Fa più rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce.
Lao Tsu
mastrogigino
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1713
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2021, 14:18
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Nord-Ovest Lombardia
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da mastrogigino »

ASTROLUX ha scritto: mercoledì 3 luglio 2024, 10:03 Tempo fa mi fu regalata da un amico, una sferografica Schneider di fattura economica.
Essendo di aspetto posco sobrio, la misi in un cassetto della scrivania e li dimenticata. Quanche giorno fa portai delle cartuccie in ufficio e finalmente l'ho provata. Scrittura scorrevolissima e possibilità, tramite le cartuccie ricaricate di usare altri colori d'inchiostro.
Che esperienze avete avuto ? Che modelli avete usato?
Pilot v5 hi tech point, non è una sferografica ma un roller, tuttavia essendo a cartucce e usando le cartucce Pilot lo si può caricare con inchiostro stilografico.

Il tratto è abbastanza sottile e molto scorrevole se si usa il suo inchiostro dedicato.
Se invece si vuole utilizzare l'inchiostro per stilografica è necessario sceglierne uno piuttosto fluido, altrimenti il flusso rimane un po' stitico.
Ho provato con il Pelikan 4001 blu e con il Waterman rosso, ma erano troppo magri, meglio con il Pilot nero per stilografica, adesso è fermo nel cassetto, magari se mi gira lo sghiribizzo lo caricherò con un Diamine Majestic blue, o con il Blue des Profondeurs della Herbin, forse sono più adatti.
Allegati
IMG_2465.jpeg
Avatar utente
Rodelinda
Levetta
Levetta
Messaggi: 704
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Triplo Broad
Località: Hinterland Milanese
Gender:
Contatta:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Rodelinda »

Io ho provato, ma ho constatato due cose:
1) è difficile trovarne con il pennino cicciozzo come piace a me;
2) è complicato pulire i residui passando da un inchiostro all'altro, sicché se ci metti un colorato per la prima mezza pagina resta inquinato dal colore precedente :think: ...
Immagine
Per corrispondere con me, postate una presentazione nella sezione apposita del forum cliccando sul francobollo e mandatemi un MP!

Homo sum: humano nihil a me alienum puto.
Maruska
Contagocce
Contagocce
Messaggi: 6021
Iscritto il: lunedì 11 agosto 2014, 22:49
La mia penna preferita: Pelikan
Il mio inchiostro preferito: Misty Blue Diamine
Misura preferita del pennino: Fine
Località: imperia (provincia)
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Maruska »

Ho una sferografica Schneider, ma l'ho usata raramente, quelle poche volte non mi sono trovata bene per la punta troppo rigida e perché l'inchiostro non fluisce bene come nelle stilografiche
Maruska
Regala la tua assenza a chi non dà valore alla tua presenza (Oscar Wilde)
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3517
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Esme »

Se con sferografica si intende un roller a cartucce con inchiostro stilografico, ho quella della Herbin.
Carina, idealmente adatta all'agenda.
Ma prima di farla funzionare come si deve c'è voluto molto, perché la sfera grippava. Paradossalmente funziona meglio con inchiostri non Herbin. 🙃

Io sono attratta un po' da tutti gli strumenti grafici, però questo lo considero un po' uno sfizio senza particolari punti di forza.
Probabilmente è più interessante per chi vuole usare inchiostri stilografici ma non si trova a suo agio con la stilo.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

Hai diritto alla ricerca della felicità, non alla felicità.
La felicità è tale solo se è conquistata.
Spiller84
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2160
Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2018, 23:38
Località: Isernia
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Spiller84 »

Anche io uso ogni tanto una economica sferografica Herbin, trasparente. Ogni tanto, giusto per lo sfizio di usarla, è divertente e pratica da portare in giro. Certo, se si vuole pulirla per cambiare inchiostro è un po' disagevole, però è un ottimo modo per usare anche dei residui di cartucce stilografiche
Nepgdamn
Levetta
Levetta
Messaggi: 507
Iscritto il: martedì 2 marzo 2021, 9:05
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Nepgdamn »

il lato negativo più grande a mio parere è il cambio di inchiostro. se con una stilografica basta fare un bagnetto per togliere ogni traccia dell'inchiostro precedente, con le sferografiche è molto più difficile toglierlo con l'acqua

Finché si usano a cartucce o ricaricando sempre lo stesso inchiostro li trovo molto belli come strumenti di scrittura, però a me piace cambiarli gli inchiostri :lol:
mastrogigino
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1713
Iscritto il: venerdì 12 marzo 2021, 14:18
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Nord-Ovest Lombardia
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da mastrogigino »

Nepgdamn ha scritto: giovedì 4 luglio 2024, 23:01 il lato negativo più grande a mio parere è il cambio di inchiostro. se con una stilografica basta fare un bagnetto per togliere ogni traccia dell'inchiostro precedente, con le sferografiche è molto più difficile toglierlo con l'acqua

Finché si usano a cartucce o ricaricando sempre lo stesso inchiostro li trovo molto belli come strumenti di scrittura, però a me piace cambiarli gli inchiostri :lol:
Confermo, per fare un cambio di inchiostro sulla Pilot v5/7 ho dovuto smontare tutto e lavare a fondo ogni pezzo.
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3517
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Esme »

Per la Herbin, ma credo anche per altre, vendono gli stoppini (o come si chiamano) di ricambio, proprio per poter alternare più facilmente i colori.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

Hai diritto alla ricerca della felicità, non alla felicità.
La felicità è tale solo se è conquistata.
chmiglio
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 432
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2021, 13:30
La mia penna preferita: Parker 25
Il mio inchiostro preferito: Tutti
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da chmiglio »

Esme ha scritto: giovedì 4 luglio 2024, 15:44 Se con sferografica si intende un roller a cartucce con inchiostro stilografico, ho quella della Herbin.
Carina, idealmente adatta all'agenda.
Ma prima di farla funzionare come si deve c'è voluto molto, perché la sfera grippava. Paradossalmente funziona meglio con inchiostri non Herbin. 🙃

Io sono attratta un po' da tutti gli strumenti grafici, però questo lo considero un po' uno sfizio senza particolari punti di forza.
Probabilmente è più interessante per chi vuole usare inchiostri stilografici ma non si trova a suo agio con la stilo.
Gli hai fatto qualcosa di particolare alla Herbin o l'hai semplicemente usata? Anche la mia grippa tremendamente...
Chiara
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3517
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Esme »

L'ho biecamente passata con mooooolta leggerezza su micromesh.
Mi sono detta: o risolvo, o tanto vale buttarla. 🙂
Comunque funziona meglio con inchiostri scorrevoli, io non mi trovo male usando il viola Lamy.
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

Hai diritto alla ricerca della felicità, non alla felicità.
La felicità è tale solo se è conquistata.
Avatar utente
ASTROLUX
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3660
Iscritto il: sabato 21 aprile 2018, 12:18
La mia penna preferita: La prossima
Il mio inchiostro preferito: Il prossimo
Località: Napoli
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da ASTROLUX »

Esme ha scritto: giovedì 4 luglio 2024, 15:44 Se con sferografica si intende un roller a cartucce con inchiostro stilografico, ho quella della Herbin.
Carina, idealmente adatta all'agenda.
Ma prima di farla funzionare come si deve c'è voluto molto, perché la sfera grippava. Paradossalmente funziona meglio con inchiostri non Herbin. 🙃

Io sono attratta un po' da tutti gli strumenti grafici, però questo lo considero un po' uno sfizio senza particolari punti di forza.
Probabilmente è più interessante per chi vuole usare inchiostri stilografici ma non si trova a suo agio con la stilo.
Quella che ho io è una Schneider economica, puoi vedere i vari modelli sul loro sito. La ho usata con delle cartucce Schneider e a parte la scorrevolezza quello che mi ha sorpreso è il fatto che l'inchiostro asciuga subito, come in una normale penna a sfera. Penso che prima o poi prenderò il modello ceod un poco più sobrio...
Fa più rumore un albero che cade che un'intera foresta che cresce.
Lao Tsu
Avatar utente
Rodelinda
Levetta
Levetta
Messaggi: 704
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2018, 23:10
La mia penna preferita: L'Aurora Hastil!
Il mio inchiostro preferito: Quello che non ho ancora!
Misura preferita del pennino: Triplo Broad
Località: Hinterland Milanese
Gender:
Contatta:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Rodelinda »

Esme ha scritto: giovedì 4 luglio 2024, 15:44 Se con sferografica si intende un roller a cartucce con inchiostro stilografico, ho quella della Herbin.
Carina, idealmente adatta all'agenda.
Ma prima di farla funzionare come si deve c'è voluto molto, perché la sfera grippava. Paradossalmente funziona meglio con inchiostri non Herbin. 🙃
Mmmmhhhhh, forse converrebbe un test con i Noodler's EEL giusto per vedere se il problema si risolve...
Immagine
Per corrispondere con me, postate una presentazione nella sezione apposita del forum cliccando sul francobollo e mandatemi un MP!

Homo sum: humano nihil a me alienum puto.
Avatar utente
Esme
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 3517
Iscritto il: lunedì 31 maggio 2021, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 98
Il mio inchiostro preferito: Herbin Poussièr de Lune
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Varese

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Esme »

Beh, come ho scritto sopra, ho risolto in modo più drastico! 😅
"È tutta colpa di Esme" [Bons]

Hai diritto alla ricerca della felicità, non alla felicità.
La felicità è tale solo se è conquistata.
Avatar utente
Giulius12
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 492
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2021, 18:10
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Brescia
Gender:

Sferografica, chi la usa?

Messaggio da Giulius12 »

Io uso tutti i giorni una Visconti Michelangelo sferografica, roller con attacco per cartucce internazionali, gli ho messo un converter e carico immergendo la "sezione" nel calamaio. Ho chiesto consiglio sul forum per un inchiostro indelebile e scorrevole, mi è stato consigliato il Lamy Benitoite, la uso da più di un'anno ed è sempre scorrevole e perfetta... però non ho mai cambiato inchiostro, quindi non saprei se la pulizia possa essere un problema :D
Rispondi

Torna a “Altri strumenti di scrittura e accessori”